Bolzano-ordigno con sei molotov sul Frecciargento per Roma

Bolzano-ordigno con sei molotov sul Frecciargento per Roma

Il treno stava per partire per raggiungere la capitale ma uno dei macchinisti ha fermato il viaggio: le molotov erano state messe nella cabina motrice
Il Frecciargento per Roma stava per partire quando uno dei macchinisti ha fermato tutto: "C'è un ordigno". 
E' successo a Bolzano:sei molotov sono state ritrovate nella cabina del macchinista, mentre il treno era ancora nella rimessa dell'areale ferroviario. 
Solo per caso l'ordigno, composto da sei bottiglie di plastica piene di benzina, non è esploso. 
Secondo le prime ricostruzioni, gli attentatori si sono introdotti nel deposito, hanno rotto il vetro della cabina di comando del treno e hanno calato all'interno l'ordigno fatto di sei bottiglie di plastica da 1,5
litri piene di benzina.
 L'innesco rudimentale non ha però funzionato. 
Gli attentatori avevano comunque segnalato la presenza della bomba con del nastro bianco-rosso intorno al locomotore e con un cartello con scritto "esplode".
Sul posto sono intervenuti artificieri e polizia. 
Ora le forze dell'ordine stanno vionando le immagini delle telecamere di sicurezza. 
I passeggeri del Frecciargento hanno raggiunto Verona su un regionale e da lì hanno proseguito il viaggio su un'altra freccia, in direzione Roma




http://www.today.it/cronaca/bolzano-ordigno-molotov-treno-frecciargento-roma.html

Commenti

Post più popolari