Salta il bonus per le famiglie monoreddito

Salta il bonus per le famiglie monoreddito


La decisione è arrivata dopo che la maggioranza in commissione Finanze e Bilancio del Senato, riunite per terminare l’esame del decreto, ha confermato che gli interventi per le famiglie numerose monoreddito verrà inserito solo più tardi con una norma di indirizzo che li rinvia alla legge di stabilità. 
In poche parole bisognerà attendere l’intervento sulla legge di stabilità per vedere se si potrà allargare la maglia di coloro che potranno usufruire del bonus degli 80 euro in più in busta paga .
La preoccupazioni di molti è che questo intervento diventi una promessa da marinaio considerando che nel decreto Irpef si specificherà solo che durante la discussione sulla Legge di stabilità si dovrà prestare particolare attenzione ai carichi familiari. Esattamente nell’emendamento si legge che il bonus Irpef sarà previsto nell’intervento normativo strutturale che sarà da attuare con la legge di Stabilità per il 2015 «saranno prioritariamente previsti interventi di natura fiscale che privilegino, con misure appropriate, il carico di famiglia e, in particolare, le famiglie monoreddito con almeno due o più figli a carico».
Tutto questo mentre arriva una pesante bacchettata dalla Corte dei Conti secondo la quale il bonus di 80 euro di Renzi è un semplice « surrogato» e la vera sfida sarebbe invece quella di riformare l’Irpef per garantire una effettiva progressività e redistribuzione dell’imposta.
Nel frattempo sempre le commissioni Bilancio e Finanze del Senato hanno dato il via libero al rinvio del pagamento della Tasi al 16 ottobre nei Comuni che non hanno ancora deliberato l’aliquota e imposto che tali delibere debbano essere pubblicate entro il 18 settembre e inviate esclusivamente in via telematica, entro il 10 settembre. 
Guerriero del Risveglio
 http://www.signoraggio.it/salta-il-bonus-per-le-famiglie-monoreddito/
IN QUESTO BLOG I COMMENTI SONO DISABILITATI, SE SEI INDIGNATO E/O VUOI OFFENDERCI VUOI LASCIARE IL TUO PENSIERO PUOI UTILIZZARE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Commenti

Post più popolari