Le contestazioni a Renzi

Le contestazioni a Renzi


Proprio qui dove il premier si è recato per rassicurare i cittadini sullo stato dei lavori dell’Expo dopo gli ultimi casi giudiziari, dopo aver spiegato che “Lo Stato è più grande e più forte dei ladri” e che “Milano è per l’Italia un punto di riferimento, siamo ad un passaggio delicato ma chiave e strategico. Se vinciamo la sfida facciamo l’Italia, se ci tiriamo indietro non siamo l’Italietta ma siamo incoerenti.
 L’Expo è simbolo del Paese intero” è stato assalito verbalmente da cittadini che hanno urlato: ‘Expo è una truffa. Vergogna, vergogna‘ ed esposto cartelli con la scritta ‘una sola grande opera, casa per tutti’. 
E così Renzi, incurante della rabbia dei cittadini che faticano a tirare a fine mese, decide di lanciare nuove iniziative: “Da qui al 2015 il governo dovrà fare le riforme che servono per diventare un Paese orgoglioso del passato e geloso del proprio futuro.
 L’Expo non va considerato come un fatto burocratico ma identitario”. Ma oltre ad Expo in questi giorni il premier sembra voler rivoluzionare anche una parte del Codice civile, aggiornando la legge sul Volontariato e quella sulle Associazioni di promozione sociale, ripristinando l’Authority per il terzo settore, e soprattutto vuole potenziare e rivisitare il meccanismo del 5 per mille, riordinando ed ampliando le forme di fiscalità di vantaggio. 
Confermandosi questo il governo per i giovani, per venire incontro alla mancanza di lavoro, Renzi prevede per loro un nuovo modello di servizio civile quello “per la difesa della Patria”. Si tratta del Servizio civile nazionale universale che verrà affiancato al servizio militare, a cui potranno partecipare anche gli stranieri.
 Secondo la previsione del premier verranno arruolati per il primo triennio sino a 100 mila giovani di età compresa tra i 18 ed i 29 anni che verranno impegnati per un periodo di 8 mesi, prorogabili eventualmente per altri quattro. 
Tante promesse di cui per il momento non abbiamo ancora visto l’applicazione, che abbiano ragione quei cittadini che protestano e di cui la maggior parte dei media tiene la posizione del silenzio quasi assoluto?
Guerriero del Risveglio 
http://www.signoraggio.it/le-contestazioni-a-renzi/
IN QUESTO BLOG I COMMENTI SONO DISABILITATI, SE SEI INDIGNATO E/O VUOI OFFENDERCI VUOI LASCIARE IL TUO PENSIERO PUOI UTILIZZARE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Commenti

Post più popolari