#Massiccio invio di soldati Usa in Polonia e negli Stati baltici#

#Massiccio invio di soldati Usa in Polonia e negli Stati baltici#

Come riportato alla stampa statunitense dal portavoce del Pentagono, il capitano John Kirby, Polonia, Lituania, Estonia e Lettonia riceveranno 150 soldati americani ciascuna.
 Si tratta di soldati facenti parte delle forze aviotrasportate di una brigata di combattimento, precedentemente dispiegata nella città italiana di Vicenza.
 A seguito del loro trasferimento nelle nuove aree, essi parteciperanno ad esercitazioni militari congiunte in programma per il mese prossimo in Polonia e nei Paesi baltici. 
Questa la motivazione ufficiale fornita dagli Usa, la Russia, al contrario, paventa un loro impiego nelle regioni del sud est ucraino e avverte, per bocca del suo ministro degli esteri Lavrov, che, a fronte di una minaccia armata ai suoi interessi nell’area, risponderà con le armi, proprio come già fatto in Ossezia qualche anno fa.
Le eseritazioni dei soldati americani in Polonia avranno inizio il prossimo mercoledì, e saranno seguite da altre esercitazioni nel Mar Baltico.
 Secondo le spiegazioni ufficiali fornite dal capitano Kirby, non si tratterà di esercitazioni militari Nato, quanto di esercitazioni bilaterali che gli Usa terranno congiuntamente a ciascuno dei Paesi interessati. 
Tali manovre saranno integrate da esercitazioni militari regolari e la loro motivazione sarebbe da ricercarsi proprio nella crisi ucraina. In tal modo, infatti, gli Usa intendono mostrare il rispetto del loro vincolo agli obblighi derivanti dall’articolo 5 del trattato Nato, secondo il quale Washington considera un’aggressione nei confronti di qualsiasi membro dell’alleanza alla stregua di un attacco agli Stati Uniti stessi.
Kirby ha affermato che diverse manovre militari potrebbero aver luogo lungo tutto il corso del 2014 e anche oltre, ventilando inoltre l’ipotesi di ulteriori esercitazioni congiunte con altri Paesi membri della Nato. 
Il 20 aprile, il ministro degli esteri polacco Radoslaw Sikorski ha invitato gli Usa e la Nato ad aumentare i loro contingenti nel Paese in risposta alla crisi ucraina. 
Gli Stati Uniti hanno quindi aumentato la loro presenza militare nella regione con nuove navi ed aerei da guerra. 
http://www.signoraggio.it/massiccio-invio-di-soldati-usa-in-polonia-e-negli-stati-baltici-3/

Commenti

Post più popolari