Indaco Reportage: La Zanzara: Cruciani e Parenzo, gli alfieri del padrone?

Indaco Reportage:La Zanzara: Cruciani e Parenzo, gli alfieri del padrone?

Non più di una settimana fa, nel corso della trasmissione radiofonica “La Zanzara”, in onda su Radio24 – la radio di confindustria – 
il duo composto da Giuseppe Cruciani (Roma,14 Settembre 1966) e Davìd
Parenzo (Padova, 14 Febbraio 1976) ha rifatto centro: “La Trilateral? Una cosa pazzesca”.
 L’attento Cruciani ha preteso liquidare con queste parole la faccenda, un attimo prima che il “fido” Parenzo(personaggio inqualificabile in quanto ad ignoranza, impreparazione e pressapochismo – arriva a farsi chiamare “Dottor Parenzo” pur non avendo mai conseguito uno straccio di Laurea… e pensare che suo padre è un Avvocato padovano…)ci mettesse il carico da undici: “La Trrrrilateralll? 
Ma di che cosa stiamo parlando,suvvia”!
 Ridicolizzando, in questo modo, quanto espresso dalla voce dell’ascoltatore che, al telefono da casa, aveva avuto da ridire sulla composizione dell’attuale pseudo-governo. 
Certo ci vuole del fegato, non c’è che dire. 
Arrivare ad assumere un atteggiamento così spudoratamente di parte, così sfacciatamente schierato,spingersi a minimizzare, anzi, a negare l’influenza perniciosa di pericolosi “think-tank”come la Trilateral (fondata nel 1973 da galantuomini del calibro del capo dellaManhatan Chase Bank, Davìd Rockfellerdi; Henry Kissinger,  l’uomo che sta dietro all’omicidio di Aldo Moro come confermato dal Presidente Onorario Aggiunto della Suprema Corte di Cassazione Ferdinando Imposimato; e Zbigniew Brzezinskyaltro vero “filantropo”) è disonorevole. 
Ma c’è di più! 
Le cose sono due, nonsi sfugge: o il duo Cruciani / Parenzo ha ricevuto l’ordine di agire così epertanto si trova ostacolato e dunque boccia minimizzando ogni intervento tesoa far luce su quello che possiamo definire un covo di approfittatori che speculano segretamente a danno della popolazione occidentale (visto che per l’oriente vigono altri uffici similari), oppure ne sono veramente all’oscuro. 
Se quest’ultima supposizione fosse quella corretta, come mi auspico – poiché la prima si commenterebbe da sé in quanto a gravità – allora c’è da chiedersi se entrambi abbiano titolo per condurre una trasmissione che per tre ore al giorno, cinque giorni alla settimana, intrattiene un vasto pubblico, perché “La Zanzara” è un programma di successo, almeno stando ai numeri, non ai contenuti.

http://www.signoraggio.it/la-zanzara-cruciani-e-parenzo-gli-alfieri-del-padrone/
SE VUOI COMMENTARE PREMI IL PULSANTE ROSSO CHAT

Commenti

Post più popolari