La fine del M5S è alle porte

La fine del M5S è alle porte

Prosegue il terremoto che sta facendo cadere l’impero di Grillo tra i dissidenti che lo hanno abbandonato e gli scandali che stanno portando alla luce i grillini pentiti. 
Ed è così che Giovanni Favia, decide di svuotare il sacco sulle magagne del M5S tornando ad attaccare in primis Casaleggio definito "una persona un po' strana" che a suo dire "ha vissuto in larga parte grazie ai finanziamenti pubblici".
Secondo Favia, dietro a quello strano avvicinamento che ci fu a Di Pietro avvenne "perché Casaleggio, tramite Grillo, aveva trovato un cliente molto buono, da 700mila euro l'anno. 
Coi soldi del finanziamento pubblico, finanziava sicuramente anche il Movimento.
 Senza dimenticare che prima lavorava per una società parastatale e l'ha fatta quasi fallire". Secondo lo stesso a differenza di quello che vorrebbero far credere "I soldi sono un fattore importante per il M5S. Oggi non sappiamo effettivamente quanto spendono con la diaria. Qualcuno mi racconta che c'è chi si paga la colf... Nel M5S non c'è trasparenza nella gestione dei fondi parlamentari. Sul sito dove vengono elencati è pieno di voci generiche e senza giustificativi. Senza parlare della voce altro...".
Tra le profezie di Favia vi è anche la prossima espulsione dal M5S di Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, per il quale però sottolinea:
 "Pizzarotti sarà il prossimo espulso, anche se cacciare via lui non è semplice come cacciare un parlamentare...".
Nel frattempo i dissidenti grillini per bocca di Lorenzo Battista, annunciano che costituiranno un gruppo autonomo e che “sarà composto solo da ex grillini” ribadendo che “il nostro obiettivo è quello di avere un’identità come gruppo. 
Sarà più democratico rispetto al Movimento 5 stelle.
 Non ci sarà alcun leader e tutti potranno esprimere il loro pensiero liberamente”.
Che ne sarà del M5S e dei suoi dissidenti?
 Finiranno anche loro come una ‘bolla estemporanea’ che era stata creata esclusivamente per rendere innocui i cittadini e contenere le loro paure e richieste che altrimenti avrebbero potuto portare in Piazza come è accaduto in altri Paesi?

Guerriero del Risveglio


http://www.signoraggio.it/fine-del-m5s-alle-porte/

Commenti

Post più popolari