PROSSIMA MOSSA DISPERATA DEL PD:DICHIARARE BERLUSCONI SANTO PERCHE' MARTIRE DEL TERZO MILLENNIO?

PROSSIMA MOSSA DISPERATA DEL PD:DICHIARARE BERLUSCONI SANTO PERCHE' MARTIRE DEL TERZO MILLENNIO?

confesso che sono perplesso,nelle ultime ore sto prendendo atto di una rinnovata energia del popolo pd, non sto parlando dei politici, non sto parlando di media, non sto parlando di gente autorevole, ma sto parlando del cittadino comune,come me, uno qualsiasi, infatti sui vari social networks, stanno impazzando video di tutti tipi, commenti dei piu' disparati, slogan dei piu' fantasiosi, il popolo pd si sta ritrovando in una nuova stagione di rinascita,si sta ricompattando e sta facendo quadrato intorno ai loro rappresentanti che ci stanno governando, e quindi di conseguenza stanno sparando a zero sui grillini in quanto li considerano il nemico fascista invasato dal sacro fuoco dalla reminiscenza di mussolini.
mi sono fermato a riflettere su cosa significa tutto questo :
1- ritenevo normale e scontata una reazione feroce della classe
politica che non vuole abbandonare il potere-
2- davo per scontato che i vari media assoggettati al regime dessero battaglia mediatica
3-mi ero sbagliato sul fatto che il popolo italiano fosse cresciuto e avesse acquisito uno spirito abbastanza indipendente dai luoghi comuni e dagli interessi di partito, che mai come in questo caso stanno facendo stanno facendo di tutto fuorche' gli interessi del cittadino.
gia' il cittadino, ho pensato , ma al di la' dell'appartenenza ai vari schieramenti, alle vecchie ideologie ormai superate dalle epoche,  alla fin fine siamo tutti cittadini, sia i grillini, sia i pieddini, sia i forzisti ecc.
e tutti quanti stiamo penando le pene dll'inferno per arrivare a fine mese,tutti quanti abbiamo dei figli e siamo preoccupati per il loro futuro, tutti quanti vediamo ogni giorno il punto di non ritorno avvicinarsi sempre di piu', e tutti quanti vediamo che questo governo, vuoi per incapacita' vuoi per malafede, non e' comunque in grado di fermare questa tragedia annunciata, quindi pensavo io, sara' interesse di tutti quanti che questo governo vada a casa e poi torneremo a votare per l'ennesima volta, con l'ennesima speranza che qualche cosa cambi, ovviamente ognuno votera' per lo schieramento che piu' lo convincera.
con mia grande sorpresa invece sto assistendo al popolo pieddino che si sta mobilitando in massa per difendere proprio questo governo facendo quadrato intorno alle sue istituzioni,quindi?
o non e' vero che questo e' un paese in grande difficolta', o almeno lo e' soltanto per gli appartenenti a determinati schieramenti,o c'e' qualcosa che non riesco a capire,pero' una cosa mi subito balzato agli occhi, come si fa con questa divisione tra cittadini a parlare di spirito ribellione, di cambiamento, di forte opposizione con toni anche accesi contro un regime che non vuole lasciare?
non si tratta piu' di ribellione del popolo contro un potere governativo asfissiante, come da illuso pensavo io, ma si tratta di una potenziale guerra civile tra il popolo stesso, tra chi si e' tappato occhi e orecchi dimenticandosi di tutto, governo monti, riforma fornero, morti suicidi,europa che non funziona ecc.fino ai giorni nostri, e tra chi invece sta tentando di imprimere un cambiamento perche' ritiene che siamo sull'orlo del baratro,queste sono le due grandi anime del paese oggi, a cui si aggiunge quella onnipresente di chi non si espone e aspetta che sfilino i carri dei vincitori per salirci sopra.
se non risolveremo questa drammatica diversita' di visioni, credo che non ci sara' nulla da fare,perche' ritengo che in un paese come il nostro, nessuno si possa prendere la responsabilita' di tirare troppo la corda con il rischio di far precipitare il paese in una vera e propria guerra civile, credo che la grande occasione stia sfumando nel nulla,perche' il popolo pieddino ancora una volta ha tradito la memoria dei padri costituienti, pur di illudersi di rimanere al potere attraverso le loro estensioni parlamentari, non hanno esitato a gettarsi nel grande abbraccio con berlusconi, il grande nemico di ieri, il loro criminale per eccellenza, non mi stupirei che all'occorrenza dei numeri si iniziasse a parlare di partito unico tra pd e pdl, magari con un pubblico mea culpa da parte del pd nominando berlusconi santo perche' ingiustamente martire del terzo millennio.
                 
                                                      INDACO

Commenti

Post più popolari