Infrangere la barriera dell’inconscio fittizio

Infrangere la barriera dell’inconscio fittizio

Il nostro e’ diventato un mondo in cui la cultura, che dovrebbe nascere quando si infrange la barriera dell’inconscio fittizio, purtroppo non e’ più portata avanti da quasi nessuno e molti altri che hanno imparato la dottrina la hanno fatta propria trasformando lo strategismo, pur necessario, da leale a scorretto come semplice mezzo per soggiogare colui che è in difficoltà.
La cultura influenza chiaramente anche la stessa politica che sembra sempre più in questi giorni essere protagonista di quello strategismo che permette a seconda delle velleità umane di poter cambiare interlocutore come si trattasse di scarpe e il proprio punto di vista come il colore delle stesse. 
Questa involuzione culturale ha fatto si che noi cittadini, non ci accorgessimo più che con essa abbiamo perso anche la nostra libertà, diventata oggi ostaggio delle menti occulte che si trovano a governarci.
Il rapporto di forza, pur lecito nei rapporti, ha come vizio però nella nostra società di non essere mai leale e questo porta a quanto possiamo riscontrare tutti i giorni nelle parole dei nostri politici che promettono e non mantengono mai nulla che non vada nella direzione che a loro porti benefici come a quei rappresentanti bilderberghini che non vogliono null’altro che renderci schiavi inconsapevoli anche attraverso “l’involuzione culturale”.
Per farvi un solo esempio: vi siete mai chiesti chi vi sia dietro Napolitano? Perché vi sia così tanta affezione da parte del Capo dello Stato nei confronti di Enrico Letta, nipote dell’uomo chiave di Berlusconi, Gianni Letta, amico dell’ex Presidente dell’Inps Mastrapasqua? 
Se credete che siano solo coincidenze fate parte di coloro la cui mente e’ stata soggiogata a causa della “involuzione culturale” creata ad arte da chi non vuole che voi siate esseri pensanti.

Guerriero del Risveglio
http://www.signoraggio.it/infrangere-la-barriera-dellinconscio-fittizio/

Commenti

Post più popolari