Incredibile: Negli anni 80 Laura Boldrini si guadagnava da vivere con balletti ai limiti della pornografia!

Incredibile: Negli anni 80 Laura Boldrini si guadagnava da vivere con balletti ai limiti della pornografia!

Eh si.. Laura Boldrini, la paladina della donna moderna, la combattente implacabile che vorrebbe privare la donna dal ruolo di madre, l’eroica figura sempre pronta a denigrare le migliaia si ragazze che ogni anno partecipano al tradizionale concorso di miss Italia, nonché l’unica persona al mondo che riesce ad indignarsi di fronte alle pubblicità del Mulino Bianco, qualche tempo fa svolgeva nientepopodimeno del ruolo di ASSISTENTE DI PRODUZIONE di “Cocco”, popolare programma televisivo in voga verso la fine degli anni 80. 
Potremmo catalogare il programma in questione nell’elenco dei programmi “istruttivi”, fino a quel momento infatti gli italiani non conoscevano ancora tipologie di intimo come tanga e reggiseni push up, gli adolescenti di quel periodo sono ancora molto grati al signor Pingitore ed alla signora Boldrini per quell’arricchimento culturale; anche se non dobbiamo dimenticare che le prime a ringraziare il presidente della camera sono LE adolescenti di quel periodo, dove avrebbero imparato altrimenti a mercificare il proprio corpo?
Degna di nota é infine la replica della Boldrini, che nel momento in cui Staffelli le domandava se non fosse stato poco coerente il suo ruolo in quel programma televisivo rispetto alla sua attuale impostazione politica, si é limitata ad un “incoerente sará lei”, che suona un pó come il celebre “stupido é chi lo stupido fá” di Forrest Gump.
“Laura Boldrini ancora sotto i riflettori per la sua campagna a favore delle donne.
 Fuori Miss Italia, fuori anche le veline da Striscia la notizia. 
Al loro posto sono arrivati i velini – che noi abbiamo definito “fantasma” – mentre alla conduzione sono state scelte Michelle Hunziker e un’esplosiva Virginia Raffaele nei panni di Nicole Minetti.
 Domani sera, dunque, il Tapiro d’oro andrà alla Presidente della Camera Laura Boldrini: a consegnarlo sarà Valerio Staffelli, truccato con barba finta e parrucca per non farsi riconoscere. 
La domanda che Staffelli le rivolgerà sarà la seguente: “Non pensa che la sua battaglia per i diritti e l’immagine della donna sia poco coerente con il suo lavoro a Cocco?”.
 L’inviato di Striscia la notizia si riferisce alla trasmissione del 1988-1989 in onda su Rai 2 in cui il piatto forte erano le ragazze seminude divise tra le Babà e le Spogliatelle.
 La regia era affidata al re del Bagaglino Pier Francesco Pingitore e, udite udite, la Boldrini faceva l’assistente di produzione. 
Stando alle anticipazioni divulgate dall’ufficio stampa di Striscia, la Boldrini avrebbe replicato a Staffelli con un sonoro: “Incoerente sarà lei”.”

Fonte: dietrolanotizia.altervista.org
http://www.signoraggio.it/incredibile-negli-anni-80-laura-boldrini-si-guadagnava-da-vivere-con-balletti-ai-limiti-della-pornografia/

Commenti

Post più popolari