Carceri segrete USA nelle nazioni ai confini con Russia e Ucraina; Chi vi sarà deportato?

Carceri segrete USA nelle nazioni ai confini con Russia e Ucraina; Chi vi sarà deportato?

Lituania, spunta il problema delle carceri segrete della CIA
31 gennaio, 12:5
Il tribunale di Vilnius ha stabilito che la procura ha rifiutato di svolgere indagini senza fondamento del caso del trasporto illegale di un detenuto della CIA. 
Secondo i giudici, la procura avrebbe dovuto interrogare il saudita Mustafa al Hasavi che si trova a Guantanamo ed è sospettato di terrorismo.
Il tribunale di Vilnius ha stabilito che la procura ha rifiutato di svolgere indagini senza fondamento del caso del trasporto illegale di un detenuto della CIA. Secondo i giudici, la procura avrebbe dovuto interrogare il saudita Mustafa al Hasavi che si trova a Guantanamo ed è sospettato di terrorismo.
 Intanto il tribunale ha sottolineato che non è in grado di obbligare il procuratore ad avviare le indagini.
Hasavi è stato arrestato in Pakistan nel 2003 e trasportato negli USA. L’uomo affermava che è stato trasportato illegalmente in Lituania, dove è stato torturato in un carcere segreto della CIA.

Strasburgo, la Polonia sotto accusa per le carceri segrete CIA

Foto: SXC.hu
Il Tribunale Europeo per i diritti umani ha accusato le autorità polacche di aver favorito la CIA nell’organizzazione del carcere segreto nel nord del Paese, dove i servizi segreti degli USA dal 2002 hanno recluso i sospettati di terrorismo. Tali accuse sono state pronunciate in tribunale per la prima volta.
Il Tribunale Europeo per i diritti umani ha accusato le autorità polacche di aver favorito la CIA nell’organizzazione del carcere segreto nel nord del Paese, dove i servizi segreti degli USA dal 2002 hanno recluso i sospettati di terrorismo. Tali accuse sono state pronunciate in tribunale per la prima volta.
Gli avvocati di due detenuti del carcere militare a Guantánamo hanno dichiarato alla corte che gli agenti dei servizi segreti torturavano i loro clienti nella base in Polonia. Gli avvocati sottolineano che il processo a Strasburgo è un’opportunità di rompere la congiura di silenzio intorno al tema delle carceri segrete della CIA in Europa.

La CIA ha affittato un carcere polacco per $15 milioni
25 gennaio, 12:54
Le autorità hanno pagato alla Polonia 15 milioni di dollari per la creazione nel suo territorio di un carcere segreto della CIA, comunicano i media americani, riferendosi ad un ex agente segreto che ha rifiutato di rivelare il proprio nome.
 I soldi sono stati consegnati alla parte polacca in contanti.
Le autorità hanno pagato alla Polonia 15 milioni di dollari per la creazione nel suo territorio di un carcere segreto della CIA, comunicano i media americani, riferendosi ad un ex agente segreto che ha rifiutato di rivelare il proprio nome. 
I soldi sono stati consegnati alla parte polacca in contanti.
Secondo i dati dei giornalisti, gli USA e la Polonia hanno firmato un accordo, secondo cui gli americani hanno potuto organizzare nel centro abitato Stare Kiejkuty il carcere segreto per sospettati del terrorismo.
 Dopo la Polonia, tali carceri sono stati creati in Romania e Lituania, ma erano aperti non più di un anno e mezzo, e sono stati chiusi nel 2009.

http://italian.ruvr.ru/2014_01_25/La-CIA-ha-affittato-un-carcere-polacco-per-15-milioni/
http://www.stampalibera.com/?p=71108

Commenti

Post più popolari