Stupra e uccide una ragazza: viene sepolto vivo assieme a lei.

Stupra e uccide una ragazza: viene sepolto vivo assieme a lei.

BOLIVIA – Una vendetta macabra quella che è andata in scena in un piccolo villaggio boliviano dove un 17enne accusato di aver violentato e ucciso una ragazza, è stato catturato da una folla inferocita che poi lo ha sepolto vivo nella fossa insieme alla donna. La vicenda è stata raccontata da alcuni giornali locali che però non hanno precisato che fine poi abbia fatto il ragazzo.
Secondo le cronache dopo l’aggressione della donna è immediatamente iniziata una caccia all’uomo nella cittadina e nei dintorni e il 17enne è stato individuato come il carnefice .
 Il ragazzo catturato da almeno una ottantina di persone è stato legato mani e piedi e lanciato nella fossa insieme al cadavere della donna.
Quasi in contemporanea a Tres Cruces, altre due persone sono state uccise, accusate di aver assassinato il proprietario di un taxi al quale volevano portare via l’auto. In alcune aree della Bolivia le popolazioni preferiscono seguire la legge del taglione piuttosto che affidarsi alla giustizia della magistratura.

Commenti

Post più popolari