SOLVAY ROSIGNANO: APPELLO AL PARLAMENTO PER I RISCHI INDUSTRIALI

SOLVAY ROSIGNANO: APPELLO AL PARLAMENTO PER I RISCHI INDUSTRIALI


Roma, 13 dic.(Adnkronos)- Il Parlamento approvi la legge sui rischi industriali prima della fine della legislatura. 

L'appello viene dall'associazione Ambiente e Lavoro che, per bocca del segretario nazionale Rino Pavanello denuncia la gravita' di non avere ancora una legge efficace che possa scongiurare disastri come quello della Solvay a Rosignano, costato la vita di un operaio. 

E chiede che alla nascente Agenzia per l'ambiente sia affidato il controllo degli impianti pericolosi.

''L'incidente di Rosignano, quelli precedenti di quest'anno e
l'inquinamento dell'aria di Napoli dimostrano la necessita' di un controllo uniforme ed efficace dei rischi per l'ambiente e la salute nei luoghi di vita e di lavoro'' -sostiene Pavanello-. ''Domani il Senato inizia la discussione sull'istituzione dell'agenzia nazionale per l'ambiente: e' necessario che all'agenzia sia affidato il controllo degli oltre 700 impianti a rischio rilevanti presenti in Italia e che le regioni possano istituire proprie agenzie ambiente che possano svolgere un'azione di prevenzione, vigilanza e controllo su tutti i rischi negli ambienti di vita e di lavori''.
''Sarebbe grave ed inammissibile -conclude Pavanello- che il Parlamento non desse risposte concrete ed urgenti sia per controllare finalmente le aziende a rischio rilevante a livello nazionale e regionale. E' ancora possibile approvare la legge di riforma dei controlli ambientali entro la fine della legislatura: i tempi ci sono, adesso servirebbe solo un po' di volonta' politica''.

Commenti

Post più popolari