Con il regime bilderberghino aumentano i crimini!

Con il regime bilderberghino aumentano i crimini!

 (Franco Svevo)
Una rapina in casa al minuto nel 2012: e’ questo lo spaventoso dato diffuso da Transcrime, l’istituto di criminologia dell’Università Cattolica di Milano in base alle cifre fornite dal Ministero degli Interni. Sono state infatti la bellezza di 240.000 le denunce per furti nelle abitazioni, e questo grazie non solo alla crisi.
Complici – e’ proprio il caso di dirlo – anche leggi vergognosamente iper garantiste grazie a certi politicanti pagliacci in cerca di consensi nella parte più idiota della popolazione, e giudici che rimettono troppo rapidamente e disinvoltamente in libertà, delinquenti e criminali incalliti. Il risultato e’ proprio questo: aumento del numero di furti nelle abitazioni oltre che della percezione del senso di insicurezza da parte di chi già fa fatica a portare il piatto a tavola.
Un trend purtroppo confermato anche nel 2013 che si è appena concluso: nei primi sei mesi dell’anno scorso, infatti, la primatista in questa particolare e spiacevole classifica spetta a Bologna (+30,3%), seguita a ruota da Milano (+29%), Torino (+26%) e Roma (+25%). Tutte città, manco a farlo apposta, guidate da coalizioni di un centrosinistra che si conferma fallimentare come sempre nella gestione della sicurezza e dell’ordine pubblico.
Se si raffrontano i dati considerando come anno base il 2004, si può notare come in quasi dieci anni questo tipo di reati e’ aumentato addirittura del 114%, e questo alla faccia di chi in queste settimane starnazza a sproposito sull’opportunità di svuotare le carceri!

http://www.signoraggio.it/con-il-regime-bilderberghino-aumentano-i-crimini/

Commenti

Post più popolari