La nuova Lega dei tweet e delle partite

La nuova Lega dei tweet e delle partite

(Guerriero del Risveglio)

Fin a prima del 2003 sarebbe stato impensabile vedere il Leone Umberto Bossi sconfitto da un giovane cresciuto da lui stesso come tanti altri. I tempi cambiano e così anche i movimenti e la Lega Nord nel giro di quattro anni è diventata la Lega Nord 2.0.
Quella di Bossi non è una sconfitta morale ma creata da anni, da chi nel partito già nel lontano 1994 aveva promesso che
qualcosa avrebbe distrutto.
 A Distanza di anni quando il Senatur ha iniziato a perdere il suo smalto a causa della malattia è stato più semplice colpirlo, si sa le malattie ti rendono più buono e ti fanno riflettere sugli affetti più cari.
 C’è chi dice che la sconfitta sia stata dovuta in gran parte agli scandali che hanno colpito Bossi, io credo invece che semplicemente in questi anni, qualcuno ha lavorato per cambiare la base della Lega Nord. 
Con l’arrivo di Maroni come nuovo Segretario, si è a costruito intorno a sé una nuova cortina, creando invece terra bruciata intorno al Senatur, licenziando molti suoi collaboratori o comunque persone a lui non fedeli.
 Nulla da dire, se non che forse almeno per riconoscenza avrebbero potuto evitare al Fondatore della Lega una batosta del genere. 
Credo che ora si sia reso conto che questa non è più la sua Lega che pensa al territorio, ma è altro, non più un movimento ma un partito il cui Segretario ieri invece che stare in mezzo ai militanti ad aspettare il risultato ha preferito andare alla Prima alla scala e spedire un tweet per commentare e lo stesso nuovo Segretario che non ha saputo resistere alla sua fede milanista e quindi solo dopo il gol di Balotelli ha abbandonato la televisione dalla quale stava seguendo Livorno-Milan per raggiungere via Bellerio e seguire la fase finale dello spoglio.
 La Lega 2.0 o 3.o che sarà, è qualcosa di diverso rispetto a quella nata dall’intuizione di un uomo che ne incontrò un altro nel 1978, non sta più in mezzo alla gente ma su Facebook o Twitter, pensa ai cittadini dell’Europa e non a quelli dei territorio.
 Speriamo che finalmente anche Bossi si sia reso conto che la Sua Lega non è questa e a nostro vedere essendo un uomo dalle mille idee e forte intuito che non ci stia per giungere una nuova notizia? 
Un nuovo partito per quel 18% dei leghisti che ancora credono in lui? 
Anche perché nel nostro Paese un movimento che si schieri contro l’Euro o l’Europa non serviva, ne abbiamo talmente tanti che molto probabilmente sarà un Flop e la Lega nei dati reali delle elezioni potrebbe vedere invertito il numero della Lega 2.0. 
Auguriamo comunque tanti auguri al nuovo Segretario Matteo Salvini, ci sarà tanto da fare e speriamo per chi ci crede che non si parta con nuove espulsioni e licenziamenti….

Guerriero del Risveglio

http://www.signoraggio.it/la-nuova-lega-dei-tweet-e-delle-partite/

Commenti

Post più popolari