iIL BRUTTO E CATTIVO E' SICURAMENTE DI DESTRA

IL BRUTTO E CATTIVO E' SICURAMENTE DI DESTRA

RIFLESSIONE: LEGGENDO QUESTO POST MI SONO FATTO UNA DOMANDA, MA COME MAI I CATTIVI SONO SEMPRE DI DESTRA E I BUONI DI SINISTRA,COME C'E' UN PASSIONARIO, CHE FORSE TALVOLTA ESAGERA UN PO' A ESPRIMERE LE PROPIE PASSIONI, VIENE BOLLATO COME DI DESTRA, NON PER NULLA SI DICE CHE IL SIGNORE FOSSE COMUNISTA, FORSE E' PER QUELLO CHE QUELLI DI SINISTRA LI HA FATTI PERFETTI A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA' PECCATO CHE CON IL PD ABBIA AVUTO QUALCHE ANOMALIA,OGNI VOLTA CHE C'E' UNA PASSIONE VIBRANTE CHE SCATURISCE DALLA PERSONALITA' DI QUALCUNO,SI E' SUBITO PRONTI A DEFINIRLO DI DESTRA, ATTENTI CHE IN QUESTO MODO OTTENETE L'EFFETTO OPPOSTO, INFATTI LE LARVE E I PARASSITI TUTTI PERFETTINI NON E' CHE RIMANGONO MOLTO SIMPATICI,
CON TUTTO CIO'  IL SIGNORE NELLO SPECIFICO DEL POST SOTTOSTANTE NON LO CONOSCO E NON SO SE CORRISPONDE A REALTA' NON E' IN SUA DIFESA CHE INTERVENGO, COSI' COME SONO IL PRIMO A CONDANNARE LE VIOLENZA GRATUITA IN OGNI SUA FORMA, A MENO CHE NON RAPPRESENTI L'ULTIMA ARMA COME STRUMENTO POPOLARE UNITARIO PER COMBATTERE QUESTO REGIME CRIMINALE, CHI SCRIVE E' UNA PERSONA TOTALMENTE APOLITICA IN QUANTO NON SI RICONOSCE IN ALCUNA FORZA POLITICA ESISTENTE,MA NON PER QUESTO SENTE VENIR MENO IL BISOGNO DI VERITA' E GIUSTIZIA
TIZIANO BRUNI

POST
Si è spaccato il movimento 9 dicembre, quello del cosiddetto Fermiamo l’Italia. Gran parte degli autonominati coordinatori, e in particolare i volti mediatici Mariano Ferro dei Forconi siciliani, il piccolo imprenditore veneto Lucio Chiavegato e l’autotrasportatore Renzo Erbisti, più volte avvistato anche a Brescia, hanno annunciato che saranno a Roma mercoledì, per timore di violenze. “Tira una brutta aria”, ha detto Ferro, alludendo in particolare allo stretto legame tra l’altro leader che in piazza ci sarà, l’agricoltore laziale Danilo Calvani, personaggio transitato negli ultimi anni dalla Lega nord (in Lazio..sic), all’estrema destra e ultimamente dato vicino alla Santanchè, come accusano altri ormai (ex) sodali (vedi foto).

Intanto CasaPound è in presidio sotto il tribunale di Roma dopo l’arresto sabato del neofascista Simone di Stefano, condannato oggi a tre mesi ma scarcercato. Forza Nuova, invece, scavalcata dall’altra formazione neofascista, si dice contraria alla manifestazione per “evitare – dice surrealmente Roberto Fiore – possibili infiltrazioni”.

estratto da http://ununiverso.altervista.org/blog/9dicembre-mercoledi-a-roma-con-note-di-ununiverso/

Commenti

Post più popolari