Buon Natale a chi non ha più paura, di Paola Taverna

Buon Natale a chi non ha più paura, di Paola Taverna

"Fuori dai quei palazzi, nel "nulla" della mia realtà sono una donna libera e felice. 
Nella gioia di mio figlio che mi ha di nuovo a casa, nella mia scarsa capacità culinaria, nella mia ostinazione di voler fare un dolce che verrà male, godo delle sensazioni che mi regalate con le vostre frasi, con i vostri "auguri", con la vostra capacità di non farci mai sentire soli.
 E allora, visto che a Natale siamo tutti un po' più buoni voglio fare gli Auguri a mister "Fiducia" Letta con la speranza che il Natale gli riporti la dignità persa sui banchi di governo!
Auguri per le promesse mancate
Auguri per le lobby e per le pensioni d'oro
Auguri all'unico condannato libero di far quel che gli pare!
Auguri al nuovo che avanza. Chissà se ha letto "Il ritratto di Dorian Gray", noi si!
Auguri ai Ministri che dovrebbero dimettersi e a quelli talmente inutili che non ricordo nemmeno il nome
Auguri all'articolo 21 della Costituzione!
Auguri a chi "se lavoriamo bene mangiamo il panettone anche il prossimo anno".
Buon Natale a chi "se lavoriamo bene noi, mangerete le arance"!
Buon Natale chi si è svegliato dal torpore di 20 anni e passo dopo passo si sta riprendendo la propria libertà
Buon Natale al coraggio di dirvi quello che pensiamo finalmente senza censura
Buon Natale a chi ci ha creduto
Buon Natale a Franco, Marina, Piero... non so chi siano ma so che ci sono
Buon Natale a chi non ha più paura
Buon Natale ad ognuno di Noi." Paola Taverna





Commenti

Post più popolari