"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

martedì 28 aprile 2015

Benjamin Fulford – Aggiornamento 27/04/2015

Benjamin Fulford – Aggiornamento 27/04/2015

Il pentagono gioca le sua carte militari contro la Cina mentre gli Stati Uniti lottano per i soldi
Il fallimento del West è stato rinviato di nuovo la settimana scorsa con trucchi di contabilità che hanno mantenuto sia Washington DC che la Grecia (quindi l’UE) inadempienti mentre negoziati di alto livello su un nuovo sistema finanziario continuano.
Per sostenere la sua posizione, il Pentagono sta intraprendendo alcune grandi mosse contro la Cina. Fonti del Pentagono dicono che il terremoto della scorsa settimana in Nepal è stato generato tramite onde elettroniche ad alta energia. 
L’obiettivo era quello di inviare un messaggio a Cina e India prima del viaggio previsto del Segretario alla Difesa americano Ashton Carter in India il mese prossimo, dicono le fonti.
 Il messaggio di fondo è “solo il Pentagono può difendere l’India contro la Cina.”
Questa dimostrazione faceva parte di una spinta concertata dal Pentagono per fare in modo che l’India, la Russia, la Cina e il Giappone vedessero le recenti iniziative cinesi nel Mar Cinese
Meridionale come prova che la Cina è un aggressore che deve essere tenuto fermo. 
Come parte di questa mossa, il Pentagono sta per annunciare la fine del suo embargo sulle armi contro il Vietnam e la costruzione di 8 basi militari USA nelle Filippine, hanno continuato le fonti.
 Le fonti del Pentagono dicono che seri timori russi del “pericolo giallo” stanno venendo a galla e che la Russia collaborerà con loro contro la Cina militarmente.
Lo sfondo a tutte queste spacconate è il fatto che Washington DC, l’attuale tesoriere del Pentagono, non è riuscito a effettuare un pagamento verso il resto del mondo alla fine del mese di marzo (come indicato in questa newsletter la scorsa settimana). 
Ora i media di regime e il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti hanno affermato che gli Stati Uniti hanno fatto finta che i propri debiti hanno smesso di aumentare dal 15 marzo.

In altre parole, stanno cucinando i loro libri.
Lo stesso vale per la zona euro dove la crisi greca continua a marcire nel cassetto per impedire il collasso dell’Euro.
Lo sfondo di questo sono le fondamentali trattative segrete tra società segrete occidentali e orientali, a questi colloqui, secondo la Società del Drago Bianco, Stati Uniti e fonti asiatiche, sono stati fatti un sacco di progressi ed è stato accettato un progetto di base per la creazione di una nuova agenzia meritocratica che dovrebbe assumere le funzioni del FMI e della Banca Mondiale. 
C’è ancora molto che non può essere rivelato al pubblico per evitare che i negoziati vengano sabotati. Tuttavia, il Commonwealth britannico, il Vaticano, i cinesi, il Pentagono e i BRICS concordano sui punti principali.
La conferma di questo può essere visto a molti livelli ora. 
Come detto la scorsa settimana, il Vaticano discuterà la questione ad un forum di alto livello a partire dal 28 aprile. 
Ora Alcuino e Flutterby, un sito che si ritiene essere collegato ai servizi segreti britannici, se ne è uscito con un saggio dettagliato che spiega come la democrazia negli Stati Uniti è stata sostituita dall’oligarchia e propone la meritocrazia come soluzione.

Ci sono ora documenti finanziari di alto livello e note scritte a mano e divulgate su base strettamente analogica per preparare l’annuncio di questa nuova organizzazione e sistema.
 Le comunicazioni analogiche, tuttavia, sono sicure, ma sono anche lente, quindi, è ancora troppo presto per cercare di dare una data precisa per quando tutto questo diventerà pubblico.
Nel frattempo, oggi il sito condotto dal Pentagono, Veteran’s Today, ha fornito informazioni molto dettagliate sulla mafia kazariana che ha rubato la Repubblica degli Stati Uniti d’America al suo popolo.

I Kazariai stanno quindi lottando per la loro vita, ci sono anche oggi segni innegabili di una guerra civile all’interno del complesso militare industriale statunitense. 
Questo è stato notato sia dal Pentagono che dai russi.
 Ci sono fazioni militari statunitensi in lotta sia per che contro il governo siriano, per esempio, secondo entrambe le fonti. Ora l’Egitto, essendogli stato ordinato dal Pentagono di non difendere l’Arabia Saudita, si prepara a invadere la Libia, secondo fonti del Mossad.
 Gli europei hanno offerto il controllo dei giacimenti petroliferi egiziani della Libia in cambio del loro aiuto per fermare massicce inondazioni di profughi africani che stanno per entrare in Europa per gentile concessione dell’ISIS. 
Poi, anche in Iraq continua a dispiegarsi un gioco complesso con i mercenari occidentali che lottano sia per che contro l’esercito israeliano/saudita dell’ISIS.

Il fine del gioco si prevede che consista in una federazione moderata di musulmani sufi in Medio Oriente e la fine dell’antica divisione sunnita/sciita. 
Questa divisione, tra l’altro, era stata in gran parte risolta fino al 20° secolo, quando i Kazariani hanno iniziato a colpire le vecchie ferite per dividere e conquistare il Medio Oriente.
Questa settimana si assisterà anche a una performance a Washington DC da parte del primo ministro giapponese Shinzo Abe.
 E’ stato invitato a parlare in una sessione congiunta del Senato e del Congresso dallo stesso burattinaio kazaro che ha organizzato il recente discorso del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu. 
Abe è stato invitato a leggere un discorso (scritto dai suoi burattinai Michael Green, Richard Armitage, Gerald Curtis) come ricompensa per aver rubato i soldi dal Fondo Nazionale delle Pensioni giapponesi, dai Risparmi Postali e dalla Banca agricola (Norinchukin), al fine di evitare la bancarotta del suo padrone Kazariano.
Tuttavia, abbiamo sentito che ad Abe è stato impedito dai nazionalisti giapponesi di mettere completamente la firma sulla sovranità del Giappone, accettando di mettere tribunali controllati dagli oligarchi al di sopra del governo giapponese come previsto dall’accordo TPP che i Kazariani stanno cercando di imporre sul Giappone. 
In altre parole, la visita di Abe sarà avrà grandi richieste e piccole concessioni.

La Corea del Sud, nel frattempo si sta muovendo molto più decisamente contro i Kazariani di quanto sia disposto a fare il governo schiavo giapponese di Abe.
 C’erano più di meri interessi finanziari (denaro cinese) dietro la decisione di sfidare gli Stati Uniti e unirsi alla Asian Infrastructure Investment Bank a guida cinese.
 Il 16 aprile è stato il primo anniversario del disastro del traghetto che ha portato alla scomparsa di quasi 300 studenti delle scuole superiori d’elite della Corea del Sud. 
Fonti della famiglia reale coreana dicono che quasi nessun corpo è stato recuperato dal traghetto. 
Se ricordiamo l’incidente, i primi rapporti hanno detto che il naufragio è iniziato con un’esplosione. Rapporti successivi non sono riusciti a parlare di questo.
Inoltre, ci sono state segnalazioni di sottomarini sconosciuti nella zona in quel momento. 
I nazisti sono noti per aver mantenuto una rete sottomarina in tutto il mondo dopo la seconda guerra mondiale.
 I nazisti hanno anche diverse migliaia di scienziati e molte donne bionde di età compresa tra 16 e 24 per una certa destinazione segreta nell’emisfero sud durante la seconda guerra mondiale. 
Quello che segue è speculazione ma, c’è una buona probabilità che questi giovani coreani siano stati rapiti a fini di riproduzione da parte dei nazisti. 
Avrebbe senso in quanto l’ossessione nazista originale per il “puro sangue ariano” avrebbe portato alla consanguineità e al decadimento genetico.
 Un giorno tutto questo dovrebbe venire alla luce.

C’stato un altro incidente tipo X-files la scorsa settimana negli Stati Uniti. 
Secondo questo articolo
la polizia del Colorado ha riferito che un uomo ha “ucciso” il suo computer.
 Questo articolo può essere una parodia, ma è un fatto che a questo punto dello sviluppo che un ufficiale di polizia potrebbe anche considerare che sparare ad un computer fosse equivalente a “ucciderlo”. 
In altre parole, stiamo entrando in un mondo etico sconosciuto in cui consideriamo le relazioni tra gli esseri umani e quelle tra l’intelligenza artificiale alla stessa stregua. 
A che punto su un robot o una bambola del sesso potranno essere messo sullo stesso piano giuridico del maltrattamento di animali?
 Quando sarà considerato omicidio uccidere un computer? 
Si tratta di questioni che dobbiamo prendere sul serio mentre i computer cominciano a superare l’uomo in più e più livelli.
I cinesi sono anche entrati in una zona fino ad allora considerata tabù di recente, quando, per la prima volta, hanno cercato di alterare i geni di un embrione umano. 
Mentre i computer raddoppiano in potenza di elaborazione, ogni due anni, agli esseri umani è vietato migliorare il proprio genoma.
 Se i cinesi iniziano la produzione di super-geni in grandi quantità attraverso l’ingegneria genetica, il resto di noi potrebbe essere condannato a seguire il destino dei Neanderthal e essere sostituito da un Homo Sinensis geneticamente potenziato?
Il mondo ha bisogno di creare rapidamente nuove strutture organizzative per affrontare il nuovo mondo sconosciuto in cui stiamo entrando mentre il vecchio sistema continua il suo inevitabile collasso. 
Queste sono il genere di questioni cui un sistema meritocratico potrebbe far fronte, ma i nostri sistemi attuali non ci riescono.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...