"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

sabato 7 febbraio 2015

Uomini e dinosauri contemporanei? Il fossile che inquieta i ricercatori

Uomini e dinosauri contemporanei? Il fossile che inquieta i ricercatori

I dinosauri si sono estinti 65 milioni di anni fa.
 Eppure, nel 2012 è stato recuperato il corno di un triceratopo, la cui datazione al radiocarbonio ha restituito una datazione di 33.500 anni, mettendo in crisi la cronologia ampiamente condivisa dagli scienziati.
Una clamorosa svista o libri di paleontologia da riscrivere?
 l corno di un triceratopo scoperto a Dawson County, Montana, nel 2012, sta mettendo in crisi l'opinione corrente secondo la quale i dinosauri si sono estinti circa 65 milioni di anni fa. 
La datazione al radiocarbonio del reperto, infatti, ha restituito un'età di 33.500 anni fa, il che significherebbe che uomini e dinosauri hanno camminato insieme sul nostro pianeta. 
Il reperto è conservato presso il Glendive Dinosaur and Fossil Museum, il quale ha richiesto la datazione di un frammento del corno alla Center for Applied Isotope Studies dell'Università della
Georgia.
 Il campione è stato suddiviso in due parti, che sono state sottoposte a due tecniche di datazione differenti, così da valutare la coerenza dei risultati. 
I campioni hanno restituito rispettivamente una datazioni di 33.570 (± 120) anni e di 41.010 (± 220 anni), abbastanza concordi da far saltare i paleontologi sulla sedia.

 Il triceratopo (nome che significa "faccia con tre corna), infatti, è un dinosauro erbivoro che secondo le conoscenze attuali è vissuto verso la fine del Maastrichtiano (tardo Cretaceo), circa 68 milioni di anni fa, in quella che è oggi il Nord America, estinguendosi circa 66 milioni di anni fa.
 Dunque, come ci è arrivato un triceratopo nel periodo in cui l'uomo moderno cominciava a muovere i primi passi? 
In realtà, secondo gli scienziati del Paleochronology Group, un gruppo di geologi, paleontologi, chimici e ingegneri che indaga su quelle che vengono definite "anomalie della scienza", la datazione del triceratopo non sorprende affatto, ma conferma quello che si sospetta da tempo, e cioè che i dinosauri non si sono affatto estinti milioni e milioni di anni fa, ma ci sono prove sostanziali che essi sono vissuti fino a 23 mila anni fa!
 Su quale fondamento è possibile affermare una cosa del genere? 
Fino a poco tempo fa, la tecnica del carbonio-14 non si riteneva necessaria per datare le ossa di dinosauro, dato che il test è affidabile solo fino a 55 mila anni indietro nel tempo. 
Poichè i fossili di dinosauro vengono spesso trovati negli strati del terreno che corrispondono a milioni di anni fa, a cosa serve datarli? 

Gli scienziati infatti stabiliscono l'età di un fossile di dinosauro sulla base della misurazione radiometrica dei sedimenti vulcanici depositati sotto e sopra il reperto, un metodo che secondo il Paleochronology Group presenta "seri problemi e richiede la formulazione di troppe ipotesi".
 "È diventato chiaro anni fa che i paleontologi non solo trascuravano di datare le ossa di dinosauro con il C-14, ma addirittura si rifiutavano", ha spiegato Hugh Miller, capo del Paleochronology Group. "Normalmente, un buon scienziato sarebbe curioso di confrontare i metodi di datazione". 
Secondo quanto dice Miller, i risultati della datazione del triceratopo non sono unici: numerosi test eseguiti su altre ossa di dinosauro hanno restituito tutti risultati che risalgono a migliaia di anni fa, piuttosto che a milioni di anni fa.
 Il fatto che i dinosauri possano essere più giovani di quanto si pensi è un'idea che numerosi ricercatori indipendenti sostengono da tempo, ritenendo che un tempo i grossi rettili e gli uomini abbiano camminato insieme sul nostro pianeta. 
Esistono, infatti, numerose opere d'arte antiche e manufatti che sembrano rappresentare proprio i dinosauri, realizzati migliaia di anni prima che la scienza scoprisse il primo fossile e ricostruisse il loro aspetto.
 
http://indaco-lasentinella.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...