"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

lunedì 23 febbraio 2015

Telefonia, il Governo reintroduce le penali per chi cambia operatore

Telefonia, il Governo reintroduce le penali per chi cambia operatore

La denuncia di Altroconsumo raccolta da Repubblica: "Passo indietro rispetto a Bersani"
Si tornerà a pagare una penale quando lasceremo un operatore telefonico, fisso e mobile. 
E' quanto prevede il disegno di legge sulla concorrenza approvato dal Consiglio dei Ministri. "Paradossale: ci aspettavamo un passo avanti a favore degli utenti e invece è un passo indietro.
 Le penali erano scomparse dalla nostra normativa, grazie al decreto Bersani sulle liberalizzazioni del 2006 e ora il governo Renzi le reintroduce a sorpresa", dice a Repubblica.it Marco Pierani, responsabile dei rapporti istituzionali per Altroconsumo. 
"Faremo battaglia strenua in Parlamento, in fase di conversione in legge", dice Pierani.
 Essendo un disegno di legge, le norme non sono immediatamente esecutive. 
Le novità - se non venissero modificate - scatteranno solo dopo i passaggi parlamentari e l'eventuale
approvazione. 
La parte "incriminata" è nella parte finale del comma 3-ter dell'articolo 16: "L'eventuale penale (per la disdetta, ndr) deve essere equa e proporzionata al valore del contratto e alla durata residua della promozione offerta".
Il rischio è insomma che tutte le offerte o quasi diventeranno blindate a 24 mesi, con costi extra per chi disdice prima, da sommare a quelli standard che si applicano a ogni disdetta.
http://www.today.it/rassegna/cambio-operatore-telefono-tornano-penali.html

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...