"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

giovedì 25 settembre 2014

Se ti porti a casa un immigrato lo Stato ti dà trenta euro al giorno

Se ti porti a casa un immigrato lo Stato ti dà trenta euro al giorno

Questa proposta sicuramente avra' un successo senza precedenti e aumentera' in modo esponenziale l'arrivo dei migranti incentivandoli nella conquista del nostro paese, infatti se per 80 euro gli italiani si sono venduti l'anima, non si puo' pensare cosa saranno capaci di fare per 900 euro il mese, il problemi nasceranno quando tali soldi verranno reclamati dai diretti interessati nelle proprie mani-
La proposta messa sul tavolo nel corso di un incontro tra il sottosegretario all'Interno, Domenico Manzione, i rappresentanti di Anci e Conferenza delle Regioni. A Ignazio Marino, sindaco della Capitale, è piaciuta
Non ci sono più posti per accogliere i migranti? Potrebbero farlo le famiglie italiane, in cambio di trenta euro al giorno per ogni immigrato ospitato. 
Perché no, l'idea è suggestiva quanto difficilmente praticabile, ma ha trovato l'adesione immediata del sindaco di Roma Ignazio Marino, che proprio negli ultimi giorni si trova alle prese con le rivolte nella periferia della Capitale. Un'escalation di rabbia esplosa nel quadrante est della città contro una gestione degli immigrati sul territorio giudicata inadeguata.
La proposta è stata messa sul tavolo nel corso di un incontro sul tema tra il sottosegretario all'Interno, Domenico Manzione, i rappresentanti di Anci e Conferenza delle Regioni. E al primo cittadino è piaciuta molto che ha commentato:
Abbiamo immaginato la proposta che oltre all'affido di minori ci possa essere l'affido alle famiglie anche degli adulti, con una partecipazione economica da parte del governo di 30 euro al giorno per l'ospitalità di un migrante adulto nelle nostre città
Poco più di 30 euro al giorno è la spesa che lo Stato sostiene attualmente per l'accoglienza, vitto e alloggio di ciascun immigrato.
 Il sindaco di Roma da poi un rapido calcolo:
Pensiamo che senza alterare il bilancio dello stato, perché i soldi investiti per ogni migrante sono 900 euro al mese il fatto di poterli affidare a una famiglia che decide di ospitare un migrante possa creare una situazione di maggiore disponibilità all'accoglienza e all' integrazione sociale-


ispirato da
http://www.today.it/politica/immigrati-casa-trenta-euro-roma.html
IN QUESTO BLOG I COMMENTI SONO DISABILITATI, SE SEI INDIGNATO E/O VUOI OFFENDERCI VUOI LASCIARE IL TUO PENSIERO PUOI UTILIZZARE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...