"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

giovedì 29 maggio 2014

LIBIA-Votata la fiducia al premier Maiteeq. Ma prosegue l’azione del generale Haftar

LIBIA-Votata la fiducia al premier Maiteeq. Ma prosegue l’azione del generale Haftar


Nonostante la sua vicinanza ai Fratelli Musulmani, ieri il Parlamento di Tripoli, riunitosi presso l’ex Hotel Royal Hall in quanto l’aula è inagibile dopo l’attacco delle milizie di Zeitan dello scorso 19 maggio, ha votato la fiducia al neo-premier Ahmed Maiteeq, ed ha annunciato le elezioni per il prossimo 25 giungo.
Nel frattempo è giunta la notizia di un attacco alla casa dello stesso premier e dell’adesione dell’ex primo ministro Mahmoud Jibril all’azione del generale Khalifa Haftar contro le milizie islamiche.
Jibril ha dichiarato in un’intervista televisiva che “Il Paese è ormai ostaggio delle bande e dei gruppi fondamentalisti, per cui chiedo a tutti i libici di sostenere l’operazione Karama (dignità) del generale Haftar. Sono contento che l’esercito libico ritorni sul campo come protagonista perché vuol dire che la sovranità torna ad essere dei libici”.
A est continua l’attacco del generale Khalifa Haftar contro le caserme e le postazioni delle milizie islamiche nell’area di Bengasi: Ahmed al-Jazaoui, portavoce delle milizie fedeli al generale, ha riferito di “due missili che hanno colpito un campo della Brigata 17 febbraio”.
Vista l’alta situazione di pericolosità, gli Stati Uniti hanno disposto l’evacuazione dei propri cittadini dalla Libia ed hanno inviato la nave Uss Bataan nel Mediterraneo per consentire le operazioni di rientro.
Ieri il New York Times ha riferito che alcuni miliziani nell’agosto 2013 si sono impadroniti di armi, veicoli, dispositivi per la visione notturna e altre apparecchiature con cui militari statunitensi stavano addestrando le truppe libiche nella lotta contro al-Qaida.
Nella foto: il neo-premier Ahmed Maiteeq
http://www.notiziegeopolitiche.net/?p=41260
IN QUESTO BLOG I COMMENTI SONO DISABILITATI, SE SEI INDIGNATO E/O VUOI OFFENDERCI VUOI LASCIARE IL TUO PENSIERO PUOI UTILIZZARE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...