"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

lunedì 19 maggio 2014

Carri armati entrano a Tripoli e sparano sul Parlamento

Carri armati entrano a Tripoli e sparano sul Parlamento


TRIPOLI - Un convoglio di carriarmati è entrato a Tripoli dalla strada per l'aeroporto e si dirige verso la sede del Parlamento.
 Lo rendono noto testimoni, secondo i quali si sono uditi colpi di arma da fuoco non lontano dal parlamento.
 I parlamentari sono fuggiti l'edificio dopo che uomini armati lo hanno attaccato. Sono i sostenitori dell'ex colonnello Khalifa
Haftar, che hanno effettuate l'assalto.
 Le sue forze hanno lanciato un importante attacco aereo e sul terreno Bengasi venerdì, spingendo il governo a dichiarare una no-fly-zone.
 Le autorità stanno lottando per contenere le milizie che controllano parti della Libia. 
I recenti combattimenti a Bengasi - dove la rivolta contro l'ex regime di Gheddafi è iniziata nel 2011 - hanno opposto le forze del colonnello Haftar contro i militanti islamici. 
Decine di persone sono state uccise.
http://terrarealtime.blogspot.it/2014/05/carri-armati-entrano-tripoli-e-sparano.html
http://wwwaqvariuscom.blogspot.it/
IN QUESTO BLOG I COMMENTI SONO DISABILITATI, SE SEI INDIGNATO E/O VUOI OFFENDERCI VUOI LASCIARE IL TUO PENSIERO PUOI UTILIZZARE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...