"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

martedì 15 aprile 2014

-SLOGAN CRETINI IN BOCCA A POLITICI CRETINI-

-SLOGAN CRETINI IN BOCCA A POLITICI CRETINI-

non si fa altro che parlare di parita' di quote rosa e quote azzurre, cercando di creare l'ennesima divisione tra maschi contro femmine,puntando sul risentimento storico che le femmine nutrono conto il genere maschile,  non del tutto immotivato.
pero' questi signori, altolocati, che si sciacquano la bocca in televisione con questi ridicoli discorsi a mo' di slogan, per l'incarico che occupano, dovrebbero dimostrare di avere i meriti per ricoprire gli incarichi che hanno raggiunto, magari pugnalando alle spalle vecchi amici e vendendo panzane al grande pubblico, e dovrebbero dimostrarlo dando segni di elevata evoluzione materiale e spirituale, divulgando alti e nobili pensieri.
-io personalmente ritengo una bestemmia offensiva all'intelligenza delle persone di buon senso, continuare a parlare di maschi e femmine, ritengo che dovremmo semplicemente parlare di meriti E di persone.
una persona e' un individuo umano che non viene contraddistinto dal sesso,bensi' dalla sua umanita' e dalla moralita' oltre che dalle sue competenze,un merito e' comunque un merito al di la' che una persona sia
dotata di vagina o di pene. 
-ritengo pertanto estremamente offensivo e infantile continuare con questi proclami al grande pubblico, li ritengo piccoli argomenti di piccole persone destinati a creare un seguito di altrettante piccole persone.
in quanto all'universo femminile, del quale peraltro ho grande stima, no per i loro attributi sessuali, ma bensi per tutte quelle caratteristiche interiori che lo contraddistinguono da quello maschile, mi meraviglio che non insorgano ritenendosi offese da simili slogan di luoghi comuni, la donna di oggi non ha bisogno di questi mezzucci da cretini blasonati per affermare la sua competenza in ogni settore, e' universalmente riconosciuto che una donna con gli attributi e' un competitor temibile contro il quale qualunque maschio teme di confrontarsi,ma questa non deve essere un confronto tra maschi e femmine, ma semplicemente tra persone, e la selezione deve avvenire esclusivamente attraverso il merito E LA COMPETENZA,
la mia stima verso l'universo femminile verrebbe meno qualora percepissi segnali che si stanno adeguando a quello maschile, specialmente in politica, qualora pur di accapararsi una poltrona e fare carriera, svendessero la dignita' storica di tutte le altre donne  in nome di slogan cretini strumentalizzati da politici cretini

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...