"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

sabato 19 aprile 2014

-Sicilia: confermati casi di Tubercolosi -

-Sicilia: confermati casi di Tubercolosi -

La notizia è stata lanciata nel pomeriggio da alcuni siti internet nazionali e la conferma è arrivata dall’ASP: ad Agrigento sono stati riscontrati due casi di tubercolosi in due migranti residenti nel centro storico.
In serata, è anche arrivata la conferma della Protezione Civile comunale; i migranti, sarebbero arrivati nei giorni scorsi in città e, dopo alcuni accertamenti, i medici ed il personale dell’ASP hanno rilevato la presenza del
virus della tubercolosi, il quale in Europa era oramai pressoché debellato.
La stessa ASP però invoca la calma; i casi infatti, sono isolati ed i soggetti affetti sono controllati e non possono contagiare nessuno.
La recente ondata di immigrati in città però, spesso non controllati, crea apprensione tra gli agrigentini; nei giorni scorsi, si è fatto un gran parlare dell’ebola, per adesso diffusa in Africa anche se non nelle zone di provenienza dei migranti fuggiti dal centro di accoglienza di Siculiana. Adesso quindi, è invece la tubercolosi a fare paura; si chiede da più parti, maggiore controllo per gli immigrati che giungono in città, al fine di prevenire possibili pericoli di natura sanitaria.
I casi, come detto prima, sono isolati ma il timore cresce giorno dopo giorno e la presenza accertata della tubercolosi in centro, crea maggiore panico tra gli agrigentini
http://www.infoagrigento.it/35643-agrigento-riscontrati-due-casi-di-tubercolosi-nel-centro-storico

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...