"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

martedì 8 aprile 2014

Papa Francesco non smantellerà lo IOR

Papa Francesco non smantellerà lo IOR

 Davide Mantovani 
Risale a qualche giorno fa la decisione di Papa Francesco di non smantellare lo IOR perché importante per il bene della Chiesa Cattolica.
Comunemente conosciuto come “Banca Vaticana”, lo IOR, (acronimo di Istituto per le Opere di Religione), è un istituto di diritto privato il cui ruolo è provvedere alla custodia e all’amministrazione dei beni mobili e immobili trasferiti o affidati allo IOR da persone fisiche o giuridiche da destinarsi a opere di religione e carità.
Famoso per la poca trasparenza e coinvolto in numerosi scandali finanziari e non, come “l’affare Sindona”, il crac del Banco Ambrosiano, lo scandalo Enimont,”l’operazione Sofia” e il caso Anemone, lo IOR è ormai da molti anni
al centro di numerose polemiche riguardo alla non chiarezza sulle sue attività.
Stavolta lo IOR è finito sotto l’esame dei cardinali che stanno riformando la Curia insieme al Santo Padre, che aveva più di una volta ipotizzato pubblicamente tre opzioni sul destino dell’Istituto: la trasformazione in una banca etica, un processo di trasparenza sugli obiettivi o il suo definitivo smantellamento.

Ma a quanto pare, vista la sua importanza, ancora una volta, lo IOR, continuerà a servire la Santa Sede, come fa con incrollabile determinazione dal 1942; in un comunicato Vaticano si può leggere: “ Papa Francesco ha approvato una proposta sul futuro dell’Istituto per le Opere Religiose, riaffermando l’importanza della missione dello IOR per il bene della Chiesa Cattolica, della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano”; lo IOR continuerà a rientrare sotto la supervisione dell’ AIF (Autorità di informazione finanziaria), che opera nell’ambito della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano.
Insomma, nonostante i caritatevoli proclami, fra una distribuzione di Vangeli e il sollevamento di qualche pargolo urlante, neanche a farlo apposta, si parla di riaffermare la missione dello IOR, e da pecorella smarrita quale sono, continuo a non identificarmi nelle posizioni della Chiesa Cattolica.
Non me ne vogliano i vari partigiani del cattolicesimo, il problema è che non riesco davvero ad immaginarmi Gesù nel consiglio di amministrazione dello IOR.

http://www.primapaginadiyvs.it/papa-francesco-non-smantellera-ior/#
SE VUOI COMMENTARE PREMI IL PULSANTE ROSSO CHAT

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...