"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

lunedì 7 aprile 2014

Livorno, si taglia il pene e lo butta in strada

Livorno, si taglia il pene e lo butta in strada

La follia all'alba, in un parcheggio della città
. L'uomo, un 30enne di origine straniera, si è evirato e ha gettato il pene oltre un muro. 

Poi, ha chiamato i soccorsi
LIVORNO - Non era la prima volta che ci provava.
 Ma questa volta - domenica mattina alle 5:30 - è arrivato fino in fondo.
Un 30enne residente a Livorno, ma di origine straniera, si è amputato il pene e l'ha gettato oltre il muro di un parcheggio.
 Poi, ha chiamato il 118 per farsi soccorrere. 
Un piano, quello dell'uomo, studiato nei minimi dettagli. 
Tanto che aveva portato con sé un coltello, poi usato per evirarsi, e bende e ghiaccio, con le quali l'uomo ha tamponato l'inevitabile emorragia.
 Alla fine del suo piano folle, il 30enne ha chiesto aiuto ed è stato soccorso dai volontari della Misericordia che lo hanno trasportato d'urgenza all'ospedale, dove è stato operato chirurgicamente. 

http://www.today.it/citta/si-taglia-pene-livorno.html
SE VUOI COMMENTARE PREMI IL PULSANTE ROSSO CHAT

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...