"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

giovedì 17 aprile 2014

-La via Crucis di Berlusconi-

-La via Crucis di Berlusconi-

Per il Cavaliere infatti il caso Mediaset non era l’unico processo aperto nei suoi confronti, in quanto pende ancora una sentenza, quella sul caso Ruby che rischia di essere ancora più pesante di quella attuale, considerando che li l’accusa lo ha visto condannare a 7 anni in primo grado per concussione e prostituzione minorile.
E così se al momento a malincuore ha dovuto accettare la decisione del Tribunale di Sorveglianza di essere affidato ai servizi sociali per i prossimi 9 mesi, la nuova scure della magistratura potrebbe colpire nuovamente all’inizio dell’estate quando avrà luogo la seconda sentenza sul caso Ruby ed in questo caso se l’ex Cavaliere dovesse essere condannato il ricorso in Cassazione dovrebbe arrivare entro la fine del 2014.
Sia dall’esito della sentenza che dal papabile ricorso dipenderà anche la vita dello stesso Berlusconi che, se ritenuto colpevole e la pena fosse inferiore ai quattro anni non avrebbe ripercussioni sui servizi sociali che nel frattempo starebbe ancora scontando la cui fine è prevista intorno a marzo/aprile del 2015, ma che invece se per sua sfortuna dovesse essere superiore ai 4 anni, per lui scatterebbe in quel caso il “fatto incolpevole”, ossia l’esecuzione di una nuova pena.
 Questo vorrebbe dire che Berlusconi dovrebbe abbandonare i servizi sociali per scontare la sua pena agli arresti domiciliari e quindi a quel punto non potrebbe più fisicamente seguire la campagna elettorale né tantomeno uscire di casa o contattare esterni non autorizzati.
Per Berlusconi però nonostante tutto il caso Ruby, sarebbe solo la prima di una nuova serie di processi che potrebbero portarlo a colpi di scena innumerevoli, visto che a suo carico, giusti o sbagliati che siano, non sta a noi giudicare, vi sono una serie di processi che vanno da quello di Napoli sulla presunta compravendita di senatori relativo alla denunciata di Sergio De Gregorio a quello di Bari relativo alle escort del caso Tarantini.
Guerriero del Risveglio
http://www.signoraggio.it/la-via-crucis-di-berlusconi/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...