"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

mercoledì 26 marzo 2014

VACCINI: INFAME PRESSING SULLE PROCURE DA PARTE DELLA LORENZIN

VACCINI: INFAME PRESSING SULLE PROCURE DA PARTE DELLA LORENZIN

Sosteniamo la Procura di Trani che indaga sul vaccino trivalente!
Ora che la VERITA’ sui rischi derivanti dai vaccini sta emergendo in modo INDISCUTIBILE, in quanto i casi accertati di autismo e altre gravi patologie
sono numerosi – troppo numerosi per essere relegati allo status di “coincidenze” – e la procura di Trani ad aprire un’inchiesta, anche i quotidiani “di sistema” iniziano, sottovoce, a parlare della questione:
Ecco un articolo de l’Unità:
Da evidenziare che ad aprire l’inchiesta è stata la procura di Trani, la stessa che ha indagato le potentissime agenzie di rating per aver manipolato i dati deliberatamente per penalizzare l’Italia! 
I magistrati della Procura di Trani appaiono senza dubbio molto coraggiosi, e meritano il nostro aperto sostegno e vicinanza.
Parlandone con un amico e blogger, questo mi ha detto: “era l’ora che la procura aprisse un’inchiesta, dovevano farlo prima… etc.” una considerazione che probabilmente condividono molte persone che conoscono la questione vaccini. Ma dobbiamo considerare che per aprire un’inchiesta la magistratura deve essere in possesso di elementi inconfutabili:oppure finisce tutto in una “bolla di sapone“. Anche a Taranto lo scempio ambientale è andato avanti molti anni, prima che la procura agisse. I tempi della giustizia non sono certamente celeri, e prima di aprire un’inchiesta e fare un “buco nell’acqua“, i giudici devono considerare bene gli elementi di provache hanno a disposizione. 
Ma la cosa importante è che finalmente è stata aperta un’inchiesta, e auspichiamo che la magistratura vada fino in fondo, e che l’indagine – che riguarda il vaccno “trivalente” – sia estesa anche alle vaccinazioni obbligatorie.
La situazione è molto grave e importantissima, e deve essere approfondita poiché in ballo c’è la salute e la vita dei neonati e dei bambini, e il fatto, accertato, che i medici che fanno poche vaccinazioni vedano ridursi il proprio stipendio, mentre quelli che ne fanno molte siano incentivati con cospicui premi, aumenta le nostre preoccupazioni. (Vedi l’articolo: Non convinci i pazienti a vaccinare i figli? STIPENDIO DECURTATO!)
Coscienti del fatto che le LOBBY FARMACEUTICHE, siano MOLTO-MOLTO-MOLTO POTENTI, che dispongono certamente dei migliori avvocati e di numerosi medici/scienziati a loro fedeli, oltre che probabili (sicuri) appoggi/agganci in politica, comprendiamo che questa inchiesta della magistratura non sarà affatto semplice; ci sarà una forte pressione sui magistrati, pertanto è IMPORTANTE, FONDAMENTALE, sostenere la magistratura!
INVITIAMO caldamente la magistratura a sentire, in qualità di scienziato che ha compiuto approfondite ricerche sui vaccini, lo stimato scienziato dr. Stefano Montanari, titolare del noto laboratorio Nanodiagnostic, che è considerato dalle istituzioni europee uno dei 100 migliori laboratori del continente.
Il dr Montanari divenne celebre, alcuni anni fa, per le sue scoperte inerenti alla presenza di metalli pesanti negli alimenti. In quegli anni ha collaborato con Beppe Grillo, che si era interessato alla questione. Lo scienziato ha partecipato più volte a trasmissioni televisive: Porta a Porta, Uno Mattina e altre; ma l’intervista circa le sue shoccanti scoperte in merito ai rischi relativi ai vaccini, come lui stesso rivela nell’ambito di QUESTA INTERVISTA di cui vi consigliamo assolutamente la visione e la divulgazione, è stata CENSURATA!
PER APPROFONDIRE la questione vaccini, leggete gli articoli raccolti nella sezione dedicata ai vaccini del nostro blog nocensura.com e quelli di informatitalia.blogspot.it inoltre vi suggeriamo, tra i numerosi siti che si interessano delle questioni collegate ai vaccini, il sitowww.autismovaccini.org (gestito dal padre di un bambino divenuto autistico a seguito di vaccino) ed il sito dell’associazione COMILVA che si occupa dell’ambito (COORDINAMENTO DEL MOVIMENTO ITALIANO PER LA LIBERTÀ DELLE VACCINAZIONI) interessante anche la rassegna stampa e gli articoli segnalati dalla pagina Facebook Vaccini basta.


SOTTOSCRITTORI dell’appello: (in aggiornamento)
Se gestite un blog / pagina Facebook e sostieni questo appello, pubblicatelo, anche integrandolo con Vs considerazioni e link, e comunicaci la vostra adesione tramite emailredazione@nocensura.com o tramite messaggio FB al profilo di Alessandro Raffa e vi inseriremo nell’elenco dei sottoscrittori di seguito. In seguito tutti insieme valuteremo eventuali iniziative (petizioni, o altro) –
ELENCO SOTTOSCRITTORI: 
(i seguenti hanno espresso la loro adesione via email o messaggio FB: molti blog e pagine hanno divulgato l’appello, ma se non esprimono la volontà di entrare nell’elenco non li inseriamo qui)
- Lo staff di frontediliberazionedaibanchieri.it: 
- Pagina Facebook Autismo e Vaccini (collegata al sito autismovaccini.org)
Il commento di Gabriele Milani, gestore del sito: I NAS dovranno anche compiere una mappatura dei casi di autismo insorti dopo la somministrazione del vaccino MPR negli ultimi cinque anni. E’ davvero paradossale che debba essere la Magistratura a mettere in opera una ricerca scientifica che la Scienza medica, per supponenza e interessi, si rifiuta di applicare quando si parla di vaccini.
- L’associazione COMILVA citata sopra, approva l’iniziativa; ce lo ha comunicato “Mila per Comilva Udine” http://www.comilva.org/
- Associazione “Osservatorio a tutela del malato – Vittime sangue infetto”http://www.itmnewday.it/ ci comunica il sostegno all’iniziativa tramite Monica Trapella


- Il blog www.sapereeundovere.it vedi su FB: Sapere è un dovere













Notizie da non credere: 


Pagina “Faranno il deserto e lo chiameranno pace”


(in aggiornamento…)
CONFIDIAMO CHE QUESTO APPELLO NON CADA NEL VUOTO, VISTA L’IMPORTANZA CRUCIALE DELLA QUESTIONE; andate a vedere i dati relativi all’AUMENTO DI INCIDENZA DI CASI DI AUTISMO: 
“Parlare di autismo in questi primi anni del terzo millennio, è parlare di un’epidemia. (…) Se fino agli anni ottanta si contavano 3-5 casi su 10.000, oggi si può affermare che un bambino su 155 nati, sviluppa sintomi rientranti nello spettro autistico…” 

OPPURE leggete questo: AUMENTO del 276 % dell’Autismo negli USA per i Vaccini !http://www.mednat.org/vaccini/autismo%20276.htm -

Su google trovate numerose fonti: https://www.google.it/#q=aumento+incidenza+autismo
Fonte: nocensura

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...