"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

martedì 11 marzo 2014

Rinviata la fiction sugli “omicidi di Stato”, le banche bloccano la Rai

Rinviata la fiction sugli “omicidi di Stato”, le banche bloccano la Rai

BANCHE CORROTTE, TV INFETTA – LA RAI RINVIA LA TRASMISSIONE DELLA FICTION SULLE BANCHE CHE NEGANO I PRESTITI E PORTANO GLI IMPRENDITORI AL SUICIDIO: DI MAFIA E SERIAL KILLER SI PUÒ PARLARE, MA GUAI A TOCCARE GLI ISTITUTI
“Le due leggi” con Elena Sofia Ricci doveva andare in onda domani e mercoledì, invece viale Mazzini lo ha bloccato, per evitare contenziosi con società di credito che esistono davvero e hanno lo stesso nome di quelle citate nella fiction. Che sarà ri-montata e ri-doppiata…

Laura Rio per “il Giornale”
Le banche spaventano. 
Anche per fiction. 
I vertici della Rai hanno deciso di rinviare a data da definirsi la mini-serie Le due leggi che avrebbe dovuto andare in onda martedì e mercoledì su Raiuno. Protagonista Elena Sofia Ricci, direttrice di banca,che vede suicidarsi un imprenditore dopo avergli negato un prestito.
 Il dolore e il rimorso per il dramma la portano prima a trasformarsi in novella Robin Hood e a spostare sui conti dei clienti in difficoltà somme dei clienti più ricchi.
Poi ad auto- denunciarsi e, nel contempo, scoprire che la propria banca è dedita a traffici ben più gravi.
 Il rinvio della serie ufficialmente è stato deciso per evitare contenziosi con società di credito reali: è stato scoperto infatti che casualmente portano lo stesso nome della fiction. 
Si deciderà se procedere a un rimontaggio e ri-doppiaggio tagliando le parti che potrebbero creare problemi o se cercare di ottenere un «via libera » dagli istituti che potrebbero sentirsi danneggiati.
Sembra, però, che si stia usando fin troppa precauzione: l’argomento è scottante e racconta di problemi che hanno causato tanti danni e sofferenza tra la gente, ma potrebbe anche irritare potentati economici forti e molto sensibili alla propria immagine. Un fatto è certo.
Ci si è accorti solo a pochi giorni dalla messa in onda dei possibili problemi: la conferenza stampa di presentazione di domani è stata annullata all’ultimo momento e i settimanali riportano la visione martedì e mercoledì. 
Vedremo quando e come la fiction sarà rimessa in onda, perché tra programmarla in una stagione di grande ascolto come questa e farla passare a tarda primavera c’è grande differenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...