"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

giovedì 27 marzo 2014

Indaco Reportage: Il ministro Pd all’agricoltura Martina appoggia le multinazionali delle bibite

Indaco Reportage:Il ministro Pd all’agricoltura Martina appoggia le multinazionali delle bibite

Maurizio Martina, ministro all’agricoltura del Pd, va contro il suo stesso partito per stare il linea, come la sua discussa predecessora Nunzia De Girolamo, con gli interessi delle multinazionali delle bibite contrari ad
innalzare al 20% la quota minima di frutta nei succhi. E’ accaduto oggi pomeriggio alla Camera durante discussione sulla normativa comunitaria sui succhi di frutta. A gennaio, il Pd mandò sotto il governo Letta facendo approvare un emendamento che porta fino al 20% la quota minima obbligatoria di frutta nelle bevande con dicitura alla frutta, aranciate e simili. Una decisione molto ben accolta da coltivatori diretti e consumatori, perché aumenta lo spazio per il mercato agricolo italiano e le garanzie sui prodotti, ma avversata dalla potente lobby Assobibe, che riunisce le grandi multinazionali sotto le insegne di Confindustria. Oggi è arrivato il secondo round. 
Su precisa indicazione del ministro dell’Agricoltura Martina, il sottosegretario alle Politiche Comunitarie, Sandro Gozi, è stato spedito a Palazzo Montecitorio con la consegna di dichiarare parere contrario del governo all’emendamento.
Appresa la notizia, il gruppo Pd della commissione avrebbe minacciato di votare in massa contro il governo, mandandolo sotto. 
Gozi è corso ai ripari e ha ottenuto il rinvio della votazione fino a domani. Ma perché Martina ha deciso di andare contro la linea del suo stesso partito, cedendo alle pressioni dei lobbisti? Forse hanno influito le lobby e le pressioni provenienti da Milano, collegio del ministro, che è anche delegato all’Expo. Il presidente di Assobibe, Aurelio Ceresoli, è diretta espressione della Coca Cola Hbc Italia e proprio la Coca Cola figura tra i maggiori sponsor di Expo 2015.
fonte: Dagospia
http://www.signoraggio.it/il-ministro-pd-allagricoltura-martina-appoggia-le-multinazionali-delle-bibite/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...