"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

domenica 2 marzo 2014

GRILLO:LETTERA APERTA AL SIG. GIANNI LANNES

LETTERA APERTA AL SIG. GIANNI LANNES

BUONGIORNO SIG, LANNES, INNANZI TUTTO MI LASCI ESPRIMERE LA MIA STIMA NEI SUOI CONFRONTI E NEI SUOI PENSIERI CHE TRASMETTE ATTRAVERSO I SUOI BELLISSIMI POST, I QUALI SPESSO MI PERMETTO DI RIBLOGGARE IN QUANTO LI RITENGO AFFINI ALLO SCOPO CHE MI SONO DATO CREANDO I MIEI BLOG,OVVERO DIVULGARE INFORMAZIONI ACCESSIBILI ALLA GRANDE MASSA AFFINCHE' POSSA CONTRIBUIRE AD UN RISVEGLIO SPIRITUALE E AD UNA PRESA DI COSCENZA INDIVIDUALE E COLLETTIVA CHE POSSA PORTARE AD UNA RIBELLIONE DI MASSA DEI POPOLI, NON SOLAMENTE ITALIANI, CONTRO I POTERI FORTI CHE CI GESTISCONO COME MARIONETTE AL FINE DI TRAMUTARCI IN ZOMBI MASOCHISTI E FELICI DEL NOSTRO DOLORE E DI QUELLO DELLE GENERAZIONI FUTURE, POTERI FORTI CHE LEI CONOSCE MOLTO MEGLIO DI ME.
HO IDEALMENTE TROVATO IN LEI UN PREZIOSO ALLEATO  ( ANCHE SE NON IL SOLO)PER COMBATTERE LA MIA BATTAGLIA, ATTRAVERSO LEI COMBATTO PRINCIPALMENTE IL PROBLEMA DELLE SCIE CHIMICHE, ATTRAVERSO ALTRI COMBATTO ALTRE BATTAGLIE.
DA QUALCHE GIORNO PERO' MI TROVO IN FORTE DISAPPUNTO CON LEI, E CON GRANDE DOLORE HO LA SENSAZIONE DI AVER PERSO UN PREZIOSO ALLEATO E SCOPERTO UN NEMICO , LA COSA MI PROVOCA VERAMENTE
DOLORE ED E' PER LA GRANDE STIMA CHE HO NEI SUOI CONFRONTI CHE MI SONO SPINTO A SCRIVERE LA PRESENTE CON SPERANZA DI NON URTARE TROPPO LA SUA SENSIBILITA'.
iL TEMA DELLA PRESENTE E IL SUO QUOTIDIANO ATTACCO CONTRO LE FORSE GRILLINE, DEMONIZZANDO I  LORO LEADER.
PREMETTO CHE SONO APOLITICO ,O SE PREFERISCE ANARCHICO FIN DALLA NASCITA, PER CUI NON HO FEDI POLITICHE NE, BANDIERE IDEOLOGICHE, MA BENSI SOLO UN GRANDE AMORE PER LA LIBERTA' DEI POPOLI E PER LA GIUSTIZIA, NON QUELLA PENALE, MA BENSI' QUELLA CHE OGNI ESSERE UMANO PORTA NELLA SUA INTERIORITA'.
ORA FACENDO UNA BREVISSIMA SINTESI DELLA SITAZIONE CHE STIAMO VIVENDO NEL NOSTRO PAESE,CREDO CHE POSSIAMO AFFERMARE CHE  SIAMO GOVERNATI DA PARTITI A LORO VOLTA MANOVRATI DA LEADER COSTRUITI  E DIPENDENTI DAI POTERI FORTI INTERNZIONALI CHE TUTTO HANNO A CUORE ALL'INFUORI DEL BENE COLLETTIVO DEI POPOLI,ANZI L'ESATTO OPPOSTO, E PER PERSEGUIRE NEL LORO SCOPO CRIMINALE, HANNO ASSOGGETTATO E ASSERVITO TUTTI I MEDIA COMUNI,ORMAI COMPLICI IN QUESTA BARBARIE.
IL FATTORE PERO' PIU' PREOCCUPANTE, SONO I POPOLI, CHE HANNO METABOLIZZATO QUESTA GUERRA SOTTILE E MEDIATICA DI INDROTTINAMENTO DI MASSA,E NON RIESCONO A PRENDERE CONSAPEVOLEZZA DELLA VERA REALTA', UNA SPECIE DI MATRIX INSOMMA, PERCHE' SE COSI' NON FOSSE, SAREBBE GIA' MOLTO TEMPO CHE I POPOLI, IN VIRTU' DELL'ONDA EMOZIONALE CHE PUO' GENERARE LA CONSAPEVOLEZZA  DI CONDANNARE A MORTE LE GENERAZIONI FUTURE, SI SAREBBERO SOLLEVATI E AVREBBERO SPAZZATO VIA ALL'UNISONO IN SOLO ATTIMO TUTTI I GOVERNANTI CRIMINALI E LE LOBBY ALLE QUALI SONO ASSERVITI.
ADESSO STO PER FARE AFFERMA,ZIONI CHE SO NON CONDIVISIBILI DAI PIU', OVVERO INDICO I TRE PRINCIPI PORTANTI ATTRAVERSO I QUALI L'INDROTTINAMENTO DEI POTERI FORTI HA FORMATO LA NOSTRA CULTURA AL FINE DI GARANTIRSI UNA NON RIVOLTA DEI POPOLI FORMANDO UN POPOLO DI ITALIDIOTI COME LEI SPESSO CI DEFINISCE,

  • I TRE PRINICIPI ATTRAVERSO QUALI CI CONTROLLANO SONO:LA PAROLA DEMOCRAZIA CHE MASCHERA E SDOGANA PER GIUSTO UN SISTEMA DI OLIGARCHIA VIGENTE
  • LA PAROLA PACIFISTA O PACIFICO CHE ORMAI E' UN DOGMA OBBLIGATORIO PER SENTIRSI PERSONE "NORMALI" E RISPETTABILI, CHE HA SOSTITUITO IL CONCETTO DEL TIMORE DI DIO DELLA RELIGIONE CRISTIANA,FACENDO PASSARE COSI' TUTTE LE RIVOLUZIONI DEL PASSATO IN NOME DELLA LIBERTA' COME DEI SEMPLICI ATTI DI TEPPISMO E VIOLENZA DETTATI DA LEADER SQUILIBRATI, IN MODO TALE CHE OGNI PENSIERO  DI RIBELLIONE ASSOCIATA AD UN CONCETTO DI METODO NON PACIFICO NON SIA NEMMENO IMMAGINABILE
  • LA NON VIOLENZA , CHE SEMBRA UN DOPPIONE DEL PACIFICO,MA IN REALTA' E' IL PRODOTTO DEL CONCETTO , INFATTI ATTRAVERSO IL CONCETTO DI PACIFISMO AD OGNI COSTO,IL POTERE HA CREATO UN POPOLO INCAPACE DI RIBELLARSI, ASSICURANDOSI COSI' OBBEDIENZA DI FATTO, A PARTE QUALCHE SFOGO VERBALE, MA NIENTE DI CONCRETO CHE POSSA METTERE A RISCHIO IL DOMINIO DEL SOPRUSO DEI GOVERNANTI CRIMINALI, INFATTI I GOVERNI MANTENGONO IL LORO POTERE MINACCIANDO MISURE DI REPRESSIONE VIOLENTA,PER ESEMPIO L'ISTITUZIONE DELL'EUROGENDFORS,ABOLENDO COSEGUENTEMENTE L'ARMA DEI CARABINIERI, CHE ERA L'UNICA FORZA POTENZIALMENTE AMICA DEL POPOLO IN CASO DI INSURREZIONE,POICHE' STORICAMENTE I CARABINIERI FANNO GIURAMENTO DI FEDELTA' E PROTEZIONE ALLA NAZIONE INTESA COME POPOLO SOVRANO, E NON COME GOVERNO OLIGARCHICO OPPRRESSIVO,OPPURE BASTI PENSARE ALLA VIOLENZA APPLICATA AD UNO SFRATTO ESECUTIVO, O SE PREFERISCE ALLA VIOLENZA CON CUI SI SOTTOPONE UNA PERSONA AD UN TSO OBBLIGATORIO, O SE PREFERISCE ANCORA ALLA VIOLENZA A CUI PUO' RICORRERE LO STATO IN CASO DI UN PROPIETARIO DI CASA PIGNORATA, CHE NON ACCETTA DI LASCIARLA ALLE BANCHE.
COME VEDE IL POTERE E' SEMPRE VIOLENTO E SI CIRCONDA DI STRUMENTI VIOLENTI E REPRESSIVI,BASANDO IL MANTENIMENTO DEL SUO POTERE ATTRAVERSO IL TIMORE DELL'USO DI TALI STRUMENTI,ESATTAMENTE LO STESSO PRICIPIO CHE HA PERMESSO LO SVILUPPO DELLE MAFIE, SE SGARRI, TI UCCIDO, SE NON OBBEDISCI TI PUNISCO, E LO FACCIO ANCHE PER DIMOSTRARE AGLI ALTRI CHE NON SCERZO, QUINDI IL TUO OMICIDIO MI SERVE ANCHE COME MONITO AGLI ALTRI.
IL PRICIPIO DI MANTENIMENTO DEL POTERE OPPRESSIVO HA SEMPRE BISOGNO DI CIRCONDARSI DI STRUMENTI VIOLENTI PER REPRIMERE LA NATURALE RIBELLIONE, ED HA GIOCO ANCOR PIU' FACILE SE ATTRAVERSO GLI ANNI DI EDUCAZIONE SCOLASTICA E MESSAGGI MEDIATICI SUBLIMINALI HA CREATO UN POPOLO INCAPACE DI RIBELLARSI, PERCHE' GLI E' STATO INNESTATO UN PROCESSO MENTALE,IN CUI LA PAROLA RIBELLIONE E' SINONIMO DI VIOLENZA
CRIMINALE IN CUI IN CASO DI APPLICAZIONE L'INDIVIDUO PERDEREBBE LA SUA DIGNITA' E IL SENSO DI APPARTENENZA ALLA SOCIETA' DEL BEL PENSARE, E DA QUI E' NATO ILPOPOLO ITALIDIOTA, CHE TUTTO SOPPORTA E TALVOLTA SUPPORTA COME NEI CASI DELLA BASE POPOLARE DEL PD.
ORA TORNANDO AL TEMA DELLA MIA LETTERA, OSSIA IL SUO ACCANIMENTO CONTRO IL MOVIMENTO 5 STELLE,A MIO AVVISO IL MOVIMENTO PUR ESSENDO OPINABILE IN MOLTE SUE PARTI, HA FATTO E STA FACENDO DELLE COSE A MIO AVVISO INDISPENSABILI PER UN RISVEGLIO DELLE COSCENZE CIVILI, OVVERO STA USANDO METODI E TONI NON CANONICI, LINGUAGGIO NON COERENTE CON IL SISTEMA ,STA EMETTENDO NOTE STRIDENTI CHE MANDANO FUORI ARRANGIAMENTO TUTTA L'ORCHESTRA,COMPORTAMENTO NON SERVILE NEI CONFRONTI DELLA CASTA, STANNO CREANDO DEI CASI CHE USANO COME CASSA DI RISONANZA PER SVEGLIARE UN POPOLO ADDORMENTATO, SIAMO D'ACCORDO CHE SECONDO I CANONI COMUNI A VOLTE ESAGERANO, MA DOBBIAMO RAPPORTARLO AL GRADO DI ADDORMENTATURA NEL QUALE SIAMO CADUTI, E QUINDI  QUANTO C'E' BISOGNO DI URLARE PER RISVEGLIARCI?,NON DOBBIAMO COMMETTERE L'ERRORE DI GIUDICARE IL MOVIMENTO ATTRAVERSO UNA LETTURA CANONICA DEL SISTEMA, ALTRIMENTI FAREMO IL GIOCO DEL POTERE,DOBBIAMO GIUDICARE IL MOVIMENTO SOLTANTO COME UNICO STRUMENTO ATTUALMENTE DISPONIBILE CAPACE DI ARRIVARE ALLE COSCENZE CIVILI, MAGARI A VOLTE ANCHE IN MODO DURO, MA E' L'UNICA SPERANZA ATTUALE DI PORTARE UN POPOLO AL RISVEGLIO IN MODO CHE OGNUNO DI NOI POSSA PARTECIPARE IN MODO ATTIVO PER PRODURRE UN CAMBIAMENTO, OVVIAMENTE I MEDIA CONVENZIONALI, ATTRAVERSO UN LINGUAGGIO CONVENZIONALE, CERCHERANNO DI RIDURLI AL SILENZIO CONVENZIONALE SPARANDO FANGO CONVENZIONALE PER FORMARE I NOSTRI PENSIERI IN MODO CONVENZIONALE AFFINCHE' TORNIAMO A PENSARE COME CONVIENE A LORO.
IL SIG. GRILLO RAPPRESENTA IL MOVIMENTO,NELL'IMMAGINARIO COLLETTIVO E' IL MOVIMENTO STESSO, PER CUI COLPIRE LUI SIGNIFICA AZZITTIRE TUTTE LE VOCI CHE SI STANNO SGOLANDO NELLA SPERANZA DI RISVEGLIARE QUALCUNO DI NOI, NON CREDO CHE IN QUESTO MOMENTO CI DEBBA INTERESSARE LA VITA PERSONALE DI GRILLO,MA CREDO INVECE CHE DOVREMMO ESSERE INTERESSATI AL FATTO CHE STA METTENDO FACCIA E VOCE IN UNA CAUSA CHE DOVREBBE ESSERE COMUNE A TUTTI QUELLI CHE VOGLIONO CAMBIARE, SE IN MODO PACIFICO TANTO MEGLIO,SE PER FORZA DI CAUSA MAGGIORE CI DOVESSIMO TROVARE NELLA CONDIZIONE DI OPPORCI CON VIOLENZA ALLE FORZE MERCENARIE GOVERNATIVE, BEH ALLORA IN QUEL CASO DOVREMO VIVERE LA COSA NON COME VERGOGNA, MA COME ATTO DI AMORE VERSO LE GENERAZIONI FUTURE ALLE QUALI DAREMMO UNA SECONDA VITA. 
 CREDO SIG. LANNES CHE IL NOSTRO COMPITO, NEL QUALE LEI E' PERALTRO BRAVISSIMO IN QUANTO MAESTRO,SIA DI CONTRASTARE LA MACCHINA DEL FANGO MEDIATICA CHE PUNTUALMENTE ATTACCA CHI DA SEGNI DI USCIRE DALO SEMINATO, SAPPIAMO CHE I MEDIA CONVENZIONALI SONO POTENTISSIMI, E SAPPIAMO CHE LA COSIDDETA CONTRO INFORMAZIONE E' L'UNICO CONTROALTARE DISPONIBILE, CHI LE SCRIVE NON E' UN GRILLINO, MA E' SEMPLICEMENTE UN CITTADINO CHE VEDE IL MOVIMENTO COME UNO STRUMENTO CHE CI POSSA FAR FARE QUALCHE PICCOLO PASSO VERSO IL RISVEGLIO, ANCHE SE HA VOLTE I TONI CI ASSORDANO LE ORECCHIE, MA C'E' UN POPOLO DI ITALIDIOTI DA RISVEGLIARE,FORSE NON POSSIAMO USUFRUIRE DELLO STRUMENTO MIGLIORE, TUTTAVIA DOVENDO USARE CIO' CHE ABBIAMO,USIAMO IL MENO PEGGIO.
SPERO DI NON AVER URTATO TROPPO LA SUA SENSIBILITA', SPERO VIVAMENTE DI NON AVERLE USATO ALCUNA OFFESA ANCHE IN MODO NON VOLUTO,E LE RINNOVO LA STIMA CHE NUTRO NEI SUOI CONFRONTI,

TIZIANO BRUNI- 
INDACO REPOTAGE-
 LA SENTINELLA MEDITABONDA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...