"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

martedì 18 marzo 2014

Euroscettico il 43% degli italiani

Euroscettico il 43% degli italiani

Lorien consulting ha realizzato per ‘Italia Oggi’ un sondaggio sull’attenzione degli italiani nei confronti delle elezioni europee, evidenziando due dati: il
primo riguarda l’euroscetticismo, nel quale si riconoscerebbe il 43% degli italiani, il secondo la conoscenza dei grandi partiti europei, che secono l’istituto di ricerca sarebbe limitata ai soli Partito Popolare Europeo e Partito Socialista Europeo, a cui ha di recente aderito il Partito Democratico.
Proprio quest’ultimo potrebbe sensibilmente pagare il dazio alle prossime elezioni europee, perché, sottolinea Antonio Valente direttore di Lorien consulting, a fare da contraltare ci sarebbe “una sinistra rafforzata dalla ritrovata unità e dall’immagine ringiovanita della lista per Alexis Tsipras”, chiamata ‘L’Altra Europa’. Positivo, secondo l’istituto, il trend del centrodestra, grazie anche al nuovo vigore di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

Valente osserva inoltre: “L’89% sa che si terranno le elezioni europee, ma solo il 67% indica che si voterà nel mese di maggio”. Allarmante anche il dato sull’astensionismo: è verosimile che soltanto il 55-60% degli aventi diritto si rechi al voto, confermando quanto già accaduto nelle ultime tornate elettorali. Ciò sembra dovuto all’immagine di “un’Europa lontanissima dai cittadini”, che appunto spinge a “un certo sentimento di euroscetticismo e di convinzione che l’unione, così com’è, rappresenti un peso”.

fonte: http://italian.irib.ir/notizie/politica5/item/156146-euroscettico-il-43-degli-italiani
http://www.signoraggio.it/euroscettico-il-43-degli-italiani/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...