"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

sabato 1 febbraio 2014

Grillo sui partiti: “Ormai sono morti!” e sulla Bolrdini “E’ inadeguata!”

Grillo sui partiti: “Ormai sono morti!” e sulla Bolrdini “E’ inadeguata!”

Beppe Grillo, in merito alla vicenda di ieri riguardante l’impeachment al Presidente della Repubblica Napolitano, raduna tutti i suoi parlamentari del “Movimento Cinque Stelle”, riprendendoli da una parte con la frase “ACCAREZZATEI PARTITI, TANTO SONO MORTI” e attaccando la Boldrini “E’ INADEGUATA”.
Ecco le sue dichiarazioni: “Miei parlamentari usate l’arma della dolcezza: gli altri sono morti fategli una carezza». 
Beppe Grillo raduna i parlamentari per fare il punto sugli avvenimenti degli ultimi giorni ma li avverte: «va bene lo
scontro ma dobbiamo restare in Parlamento» e per restarci va bene uno scontro, anche duro ma sempre senza esagerare. «Non dobbiamo dare la sensazione che vogliamo andare via dal Parlamento: la gente ha capito quello che stiamo facendo ma dobbiamo restare lì essendo politicamente asfissianti».
 Io mi sono fatto 40 anni di palchi ed ho l’autorevolezza per mandarli tutti a quel paese. 
Per dire le parolacce ci vuole autorevolezza.
«State facendo un buon lavoro e tra un pò mi sorpasserete e tra qualche mese potrete dire anche voi ‘Grillo chi?’».
 «Cresciamo e dobbiamo andare avanti così». 
Però bisogna fare molta attenzione, state molto attenti alla querele perchè sapete che le nostre regole prevedono che dopo una condanna non si può essere ricandidati”.

Fonte: Leggo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...