"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

venerdì 24 gennaio 2014

Terra dei Fuochi, i disoccupati assaltano ed occupano il Comune di Acerra.

Terra dei Fuochi, i disoccupati assaltano ed occupano il Comune di Acerra. 

(Bruno Rosso)
Un centinaio di disoccupati campani, aderenti a due noti movimenti di lotta, hanno assaltato, stamattina, il comune di Acerra, barricandosi all’ interno dell’ edificio. Attraverso il blitz, i disoccupati hanno chiesto la bonifica della Terra dei Fuochi e di essere assunti, dopo anni di corsi, negli imminenti lavori di bonifica, dato che il comune sta per appaltare il risanamento di una discarica privata per 700 mila euro.
Hanno preso d’assalto il municipio di Acerra poco dopo le sette e si sono barricati all’interno dell’edificio. 
Un gruppo formato da oltre un centinaio di disoccupati aderenti all’ Mda e all’ Nda, il Movimento dei Disoccupati Autorganizzati e i Nuovi Disoccupati Autorganizzati hanno chiuso i portoni del comune.
L’occupazione del municipio da parte dei disoccupati è culminata in una serie di cariche della polizia.
 Al commissariato sono finiti due senza lavoro, uno dei quali è Mimmo Mignano, operaio licenziato dalla Fiat ed attivista del Comitato di lotta cassintegrati e licenziati dello stabilimento automobilistico di Pomigliano.
A seguito di un fronteggiamento tra manifestanti e forze dell’ ordine sul tetto del municipio, i carabinieri hanno fermato anche Marco Cusano, un’altro attivista del comitato di lotta cassintegrati Fiat.
 Al centro delle rivendicazioni c’è, ancora una volta, la Terra dei Fuochi e, soprattutto, i lavori che potrebbero scaturire dalle bonifiche ambientali.
 Proprio ad Acerra il comune sta per dare il via a un appalto da 700mila euro per la bonifica di una grande discarica privata.
 I disoccupati hanno consentito l’accesso solo a uno dei dirigenti del commissariato locale, presentando le loro richieste, tra cui anche quella di convocare un tavolo interistituzionale per discutere delle prospettive occupazionali e un incontro con il presidente della regione Stefano Caldoro

http://www.signoraggio.it/terra-dei-fuochi-i-disoccupati-assaltano-ed-occupano-il-comune-di-acerra/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...