"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

martedì 21 gennaio 2014

La Commissione Ue indaga sull’Imu degli immobili all’estero

La Commissione Ue indaga sull’Imu degli immobili all’estero 

(Ezzelino)
Speriamo che Bruxelles riesca a liberarci almeno dall’Ivie, ennesimo iniquo balzello.
I nostri governi sono talmente zelanti nell’eseguire pedissequamente i diktat europei per fare cassa che a volte si fanno prendere troppo la mano. Infatti la Commissione europea sta indagando sull’imposta sul valore degli immobili situati all’estero (Ivie) per capire se é discriminatoria verso chi vive fuori dal proprio Paese o se viola le norme che vietano la doppia tassazione in Europa. 
Secondo quanto si apprende, l’indagine è partita già l’anno scorso, dopo numerosi esposti di cittadini italiani alla Commissione. La valutazione della Commissione sta prendendo più tempo del previsto perché, spiegano le fonti, è complicata dal fatto che l’Ivie è stata modificata molte volte.
Per come funziona la tassa, allo stato attuale, c’è peraltro il rischio che a pagare siano i soliti noti. Infatti uno dei punti più deboli di questa tassazione è che l’imposta grava solo sulle persone fisiche e non su quelle giuridiche, per cui in tal modo è possibile essere esclusi dal prelievo fiscale, intestando l’immobile a delle società.
Vedremo se Bruxelles riuscirà a liberarci almeno di questo balzello. 

Ezzelino
http://www.signoraggio.it/la-commissione-ue-indaga-sullimu-degli-immobili-allestero/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...