"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

venerdì 13 dicembre 2013

SAPIENZA: SCONTRI TRA STUDENTI E COMPLICI DEL REGIME VIDEO

SAPIENZA: SCONTRI TRA STUDENTI E COMPLICI DEL REGIME

VIDEO


ROMA – “Prendiamone qualcuno, fermiamoli”, grida il funzionario di polizia mentre rincorre gli studenti che protestano nel piazzale dell’Aula Magna all’Università di Roma, la Sapienza.
Ne hanno presi due e li hanno fermati.
 Gli studenti urlano: “Bella scena la celere che carica gli studenti all’università. 
Non ce ne andiamo finché non ci restituite i nostri compagni”.
Intanto la tensione resta alta tra manifestanti e forze dell’ordine: in 300 hanno accerchiato il rettorato e l’Aula
Magna, protestano contro i ministri riuniti al Convegno sulla Green Economy: “L’università è di chi la vive, non di chi la distrugge”, recita uno striscione in testa la corteo.
 Lanciano bombe carta e petardi, la polizia carica e difende le transenne con inusitata energia.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...