"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

martedì 24 dicembre 2013

Pesaro, candidato a sindaco «Orgoglioso di essere massone»

Pesaro, candidato a sindaco «Orgoglioso di essere massone» 

(Simone)

PESARO «Sono un massone da tanti anni e ne vado orgoglioso. Mi candido a sindaco per dare battaglia alla nomenclatura che da decenni guida questa città.
E la mia sarà una giunta a costo zero, stipendio solo ad eventuali assessori disoccupati». Dice di non volersi «nascondere» Massimo Fresina.
 E nel giorno in cui ufficializza formalmente la candidatura a sindaco a capo di una lista civica esce allo scoperto anche sulla sua appartenenza alla massoneria. «Partecipo all’attività di questa associazione da tanti anni e di questo sono orgoglioso. Essere massone non significa compiere reati, la gente pensa che la massoneria rappresenti segretezza, interessi di pochi. La identifica con la P2 ma in tutte le realtà ci sono devianze, che il Grande Oriente d’Italia, di cui faccio parte, ha eliminato». Sul fronte delle alleanze, Fresina fa capire che per il momento non c’è nessun accordo con il centrodestra. «Qualcuno ha annunciato un matrimonio senza annunciare la sposa. Hanno detto che io sarei stato il candidato sindaco del centrodestra, perchè sono contro chi governa la città. In realtà sono contro la nomenclatura di questa città».


http://www.losai.eu/pesaro-candidato-sindaco-orgoglioso-di-essere-massone/
http://www.signoraggio.it/pesaro-candidato-a-sindaco-orgoglioso-di-essere-massone/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...