"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

martedì 24 dicembre 2013

ITALIA: IL PAESE DEL FIGLIO UNICO

ITALIA: IL PAESE DEL FIGLIO UNICO

tramonto tricolore - foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati)

di Marta Rossi
Nascono sempre meno bambini. 
Lo attestano i numeri sfornati dall'Istat.
 Poi ce lo spiegano gli esperti, ma i motivi e le conseguenze sono raccontati da persone comuni.
 Nello Stivale le coppie con un bambino hanno superato quelle con due figli: sono infatti il 47 per cento le famiglie tricolori con un figlio solo, contro il 43 per cento con due figli, ed infine il 10 per cento con tre o più figli.
 Colpa della crisi speculativa in campo finanziario che attanaglia la nostra nazione, grazie alla tacita e lucrosa connivenza di chi governa per conto straniero?
 Se diamo un'occhiata alle statistiche si facevano più bambini quando di soldi se ne avevano meno di adesso. 
In più si tende ad avere il primo figlio sempre più tardi e questo riduce sensibilmente, la probabilità di una seconda gravidanza. Oggi i bimbi sono programmati e su di loro ci sono molte aspettative. Avere un bambino è una scelta che si fa quando ci si può permettere di dargli quasi tutto in termini materiali.
I più giovani ne vorrebbero almeno due. 
Una recente ricerca dell'università Cattolica di Milano dimostra che il desiderio di una famiglia numerosa c'è. 
Su un campione di 9.000 persone tra i 18 e i 29 anni, quasi il 60 per cento degli intervistati afferma che non rinuncia a pensare di poter formare un proprio nucleao familiare e lo vede con due figli o più.
 "Se questi giovani fossero semplicemente aiutati a realizzare i propri progetti di vita la denatalità italiana sarebbe un problema superato", spiega il professor Alessandro Rosina che ha curato la ricerca sul campo. 
"Lo dimostra il fatto che se si chiede agli intervistati qual è il numero di figli desiderati in assenza di impedimenti e costrizioni: tre su quattro rispondono da due figli in su".

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/12/italia-il-paese-del-figlio-unico.html

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...