"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

giovedì 26 dicembre 2013

GRAZIE!!! (Lettera Aperta di un Carabiniere)

GRAZIE!!! (Lettera Aperta di un Carabiniere)

In risposta ai maligni che dubitavano della precedente lettera,
il carabiniere autore della lettera esiste, ha un nome e cognome e ha voluto ora ringraziare tutti coloro che, attraverso il suo scritto, hanno affrontato il tema che esso sollevava, ed hanno contribuito alla presa di coscienza generale del fatto che sotto le divise vi sono esseri umani che, oltre a condividere gli stessi problemi e disagi della popolazione, si trovano spesso, per cause di servizio, come si dice, “tra l’incudine e il martello”.
Ha voluto farlo con una seconda lettera, questa volta firmata in
chiaro, nella quale ringrazia comunque anche coloro che hanno pensato male della prima.
E noi, nel pubblicarla con grande piacere e ancora una volta con commozione, conveniamo con l’autore nella sua tensione verso la trasparenza, la comprensione, e la collaborazione tra esseri umani.

GRAZIE!
Grazie a Tutti coloro che hanno Creduto e Grazie soprattutto a Tutti quelli che hanno Dubitato.
Grazie, per Il fatto stesso che se ne sia parlato.
Grazie ai mie Figli, che hanno capito e compreso.
Grazie alla mia Compagna di una Vita e che tale rimarrà, nonostante Tutto.
Grazie a Tutti Voi!
Questa Lettera è stata scritta, per i miei Figli e per la mia Famiglia, rivolta a Tutta L’Arma.
Perché L’Arma dei Carabinieri è fatta di questi Uomini.
Sotto la Divisa di un Carabiniere, c’è un Uomo un Cuore ed un’Anima.
Fin tanto che queste Tre cose resteranno Unite, non ci potrà mai essere spazio per chi volesse separarle.
Questa è la Vera Forza dell’Arma.
Nessun Uomo è fatto di Divise, tutte le Divise però, sono fatte prima dagli “Uomini”.
A Loro rivolgo il mio pensiero.
A chi ha creduto nel giusto,
a chi ha lottato per la Verità,
a chi ha pagato col Sacrifico, senza nemmeno avere avuto il tempo di Vergognarsi, in difesa di Tutti.
Di “Tutti”.
Di tutti quelli che hanno Creduto, di chi ha Dubitato e di chi continuerà a farlo.
Ancor di più a chi di Noi non c’è più, è rivolto il mio Pensiero.
Onore a Loro!
Grazie a Voi Tutti!
Autore della Lettera Aperta “Mi Vergogno”

Bruno Giannella

Ex Carabiniere in riforma per causa di servizio dal 2005.






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...