"Quando i poteri pubblici violano le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è un diritto e un dovere del cittadino". GIUSEPPE DOSSETTI

Traduttore

mercoledì 11 dicembre 2013

Cari forconi, avete gia' perso

Cari forconi, avete gia' perso

DI TIZIANO BRUNI

Cari forconi, avete gia' perso, so benissimo di essere ancora una volta la nota stonata fuori dal coro, ma io insisto a dire che se si dichiara una guerra bisogna combatterla fino in fondo, se si dichiara illegittimo un parlamento e tutta la sua classe politica, bisogna avere le palle per entrare nei palazzi,( i nostri palazzi del  nostro potere sovrano) e andare a prenderli, e portarli su una pubblica piazza per un pubblico processo, certo che per
fare questo bisogna scontrarsi , bisogna combattere , e scontrarsi fa male indubbiamente, sotto ogni punto di vista, chi scrive e' la persona piu' pacifica di questo mondo,e odia la violenza, soprattutto quella psicologica,ma la storia insegna che senza combattere non si ottiene nulla, il buon vecchio scomparso gianfranco miglio, ideologo della lega nord della prima ora, sosteneva che non si erano mai viste rivoluzioni senza qualche goccia di sangue,trovo ridicolo che la polizia dica che la tale piazza di roma sia vietata alle manifestazioni perche' punto strategico troppo vicino ai palazzi del potere ,e voi vi attenete a quella regola, continuando cosi' a riconoscere il potere della classe politica che ha emanato tale direttiva, dopo tutta la propaganda di slogan che avete fatto, trovo ridicolo per non dire peggio che un gruppo di un centinaio di persone ha invaso la piazza dimostrando cosi' di non riconoscere piu' l'autorita'della polizia e dei loro mandanti, e i coordinatori dei forconi si sono prontamente affrettati a dire che si dissociano da queste forme di violenza che non gli appartengono,
Cari forconi , avete gia' perso perche' semplicemente non fate paura a nessuno, nessuno vi teme,hanno gia' capito che siete fumo e niente arrosto,in un esercito ci sono i generali e i guerriglieri, ma io in mezzo a voi vedo generali e basta, che hanno come unico pensiero di passare bene davanti i media, generali che non fanno altro che mettere in evidenza il loro benpensare, vi comportate esattamente come i politici che a vostro dire vorreste cacciare,ovvero cercate consensi,avete gia' perso perche' li state imitando,con l'unica differenza che loro possono incutere timore e fare paura, attraverso azioni e non parole, mi riferisco ad azioni penali,azioni di equitalia, azioni di ordine pubblico con tanto di manganellate, e voi con cosa vorreste fare paura a loro?
con le belle parole studiate a tavolino per fare i vostri bei comunicati alla stampa? 
riflettete un attimo, le mafie su cosa hanno basato il loro indiscusso successo? 
sulla legge del timore, la gente ha paura, paga il pizzo, loro ingrassano ,la gente ha paura e non rifiuta i piaceri ai boss,
 il regime, la gente ha paura e baga le tasse inique, la gente ha paura delle denuncie e obbedisce a leggi ingiuste, tutto e' basato purtroppo sulla legge della ritorsione se non ubbidisci, e voi con cosa vorreste combattere questo sistema, con i cioccolatini e bomboniere? oppure con un bel mazzo di fiori ai poliziotti per dimostrare il vostro grande e nobile animo gentile?
perche' forse pensate che chi ha veramente combattuto  per degli ideali non potesse avere animo nobile e gentile come il vostro?
pensate forse che chi ha combattuto ed e' morto, per le propie idee fosse soltanto un delinquente violento, che come dite voi, erano frange estremiste che nulla hanno a che fare con il vostro movimento?
Cari forconi, avete gia' perso,perche' loro sanno gia' che tra un paio di giorni, dovrete sgomberare il campo, perche' dovrete necessariamente tornare alle vostre attivita', perche' ci vogliono i soldi per pagare i mutui, per pagare le scadenze fiscali, per pagare i dipendenti,quante di queste voci gia' iniziate a sentire nel vostro movimento?
quanti gia' iniziano a dire che purtroppo bisogna anche pensare a lavorare perche' bisogna campare? 
Cari forconi, avete gia' perso perche' loro con i vostri mazzi di fiori e cioccolatini ci addobbano le loro ricche tavole, tavole date da sipendi di 20000 euro il mese circa, pagati anche da voi ,con la differenza che loro incassano ugualmente, voi no, loro possono aspettare che voi vi sfiancate , voi no, cari forconi avete gia' perso, il problema e' che con la vostra sconfitta preannunciata dal mio precedente post( rischio di buffonata all'italiana) togliete credibilita' a noi,Cari forconi,avete gia'perso perche' i commercianti vogliono stare aperti,non credono nella vostra protesta, anzi vi odiano perche' usate violenza su di loro per costringerli a chiudere, usate violenza su di loro perche' non possono reagire,quindi con i piu' deboli applicate lo stesso sistema del regime, vedete che siete uguali a loro? 
Cari forconi avete gia perso,perche' pensate come loro vi hanno insegnato,avete promesso fumo e niente arrosto,il potere conosce bene questo giochino, però sono piu' baravi di voi a giocare, la gente anche conosce bene il giochino purtroppo,  si aspettava altro e forse avrebbero partecipato ben piu' volentieri
TIZIANO BRUNI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...